Attia (Punta d') da Ala di Stura

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1080
quota vetta/quota massima (m): 2156
dislivello salita totale (m): 1150

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura
tim : 80% di copertura
3 : 80% di copertura

contributors: mangiafioca
ultima revisione: 15/06/08

località partenza: Ala di Stura (Ala di Stura , TO )

cartografia: IGC 1:50000

note tecniche:
la vetta risulta censita sula cartina dalla quota 2156 probabilmente considerando la vicinanza dall'omonimo colle, ma tenuto conto della sua forma vista dal colle, ho ritenuto giusto nominarla

descrizione itinerario:
Dal pargheggio di fronte alla chiesa, percorrere la via alla sua destra e dopo pochi metri svoltare a sinistra superando il ponte di legno ed imboccando una strada sterrata segnavia 238 che raggiunge alcune case per poi proseguire su sentiero ben indicato da cartelli di legno che ripotano Pian d'Attia m.1382 ore 0.30, Alpe d'Attia m.1740 ore 1.30 e colle d'Attia m.2104 ore 2.30.
L'itinerario si svolge dapprima in una bellissima faggeta per raggiungere la verde radura dell'alpe d'Attia (acqua) per proseguire con ripide svolte il pendio che raggiunge il colle.
Proseguendo a sx si seguono gli ometti per il Monte Doubia, mentre volgendo a dx per cresta, si aggira un torrione roccioso perdendo alcuni metri di dislivello per ritornare sulla cresta, ripida su tracce di sentiero ed in pochi minuti raggiungere la vetta.
La cresta termina sul monte Plu che si può raggiungere con qualche difficoltà ed alcune risalite.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale