Parrachée (Dent) per il rifugio della Dent Parrachée e la Breche de la Loza

difficoltà: / 4.1 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 2050
quota vetta/quota massima (m): 3697
dislivello totale (m): 1647

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

ultima revisione: 21/04/09

località partenza: Diga Plan d'Amont (Aussois , 73 )

punti appoggio: refuge de la Dent Parrachée

note tecniche:
L'itinerario più facile per raggiungere la cima in sci.
Bellissimo itinerario di alta montagna: bei pendii e panorama grandioso. Le difficoltà sono concentrate nel canale sotto la Breche de la Loza e nel breve traverso successivo, facile se è in buone condizioni, ma esposto.
Itinerario primaverile, normalmente da intraprendere ad aprile-maggio.
Trattamento a cinque stelle al refuge della Dent Parrachée: accogliente ed economico.

descrizione itinerario:
1° giorno: lasciata l'auto nei pressi della diga di Plan d'Amont a quota 2050 m circa si costeggia il lago sulla destra orografica e al termine di questo si raggiunge il refuge de la Dent Parrachée tramite un sentiero che sale verso destra oppure proseguendo per un tratto nel largo fondovalle e risalendo un valloncello-canale su neve.

2° giorno: dal rifugio si parte in traverso tra les Aretes de l'Eche e le Grand Chatelard, poi ci si porta gradualmente verso destra, attraversando tutte le morene, fino al fondo del vallone della Fournache, dirigendosi alla base dell'evidente canale che scende dalla Breche de la Loza. Si risale il canale (40° max) e si raggiunge la Breche.
Da qui si traversa per qualche metro verso destra (attenzione: esposto) e poi si risalgono i bellissimi pendii finali fino alla vetta. Si lasciano gli sci pochi metri sotto la cima, raggiungibile facilmente.