Pianarella (Bric) Amicizia

difficoltà: 5c / 5c obbl / A1
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 150
sviluppo arrampicata (m): 220
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 100% di copertura

contributors: charliecas Gianni lanza
ultima revisione: 06/01/15

località partenza: Parcheggio Agriturismo (Finale Ligure , SV )

bibliografia: Finale y2k di A.Gallo

vedi anche: http://www.montagnabiellese.com/ita/AlpinismofuoridalleAlpiBiellesi/attivita_8_1048/k950.html

accesso:
dal casello di Feglino, scendere in direzione di Finale, parcheggiare poco dopo il bivio per Orco. Il sentiero parte nei pressi di una cappelletta, seguirlo fino ad un ometto che indica una traccia verso destra che in breve porta al punto più basso della parete, salire un canale ripido con rocce (passi di 1°) la via parte in cima al canale.

note tecniche:
Arrampicata libera con alcuni tratti in artificiale, ambiente molto bello, ben attrezzata, richiede esperienza nell' uso delle staffe. In libera la vedo molto più dura del 6b+ dichiarato.

descrizione itinerario:
L1: pilastro verticale 5c, A1, poi 5a, cengia con albero, salire il muro aiutandosi con l’ albero, poi un po’ a destra
con vegetazione, 5a, sosta facoltativa al margine destro di una grotta, se no
proseguire per 10 metri verso sinistra e sosta su 2 resinati da collegare al
margine sinistro della grotta, 40 metri.
L2: salire verticalmente 5 metri 5a poi traverso a destra 6a, poi cengia, sosta su
2 resinati, 30 metri.
L3: a destra, salire su una scaglia staccata, poi piccolo bombamento 5a, diedrino,
5a, uscita su erba, sosta a destra su 2 resinati, 30 metri
L4: diedro bellissimo poi lungo diagonale a sinistra 5b, passi di 5c, sosta su 2
resinati, 35 metri
L5: salire un po’ a sinistra 4c, poi placca verticale e poi a destra 5c passo di
6a, seguire una spaccatura 5c, uscire su cengia ( vecchia sosta) andare a
destra, sosta su un resinato ed un chiodo, 40 metri
Qui
la via originale sale un tratto di trasferimento nella vegetazione
L6: variante Lanza-Sellone, consigliata, salire ad un alberello, poi muro e
nicchia, 2 clessidre e uno spuntone 4a, bombamento 2 fix 6a, poi placca 4a, sosta su due chiodi . (da qui con
breve traverso a sinistra ci si può collegare alla via INPS)
L7: muretto 5a, 2 fix, poi A1 su vecchi chiodi, un fix in uscita, poi diedro 5a,
sosta su due alberi, 20 metri.
L8: scavalcare lo spigolo verso sinistra, 5a, un chiodo, poi traverso in placca,
5a, sosta su 2 resinati in comune con la via INPS, 15 metri
L9: diedro canale, 5a, sosta su albero, 20 metri

altre annotazioni:
Prima salita: G. e L. Calcagno, A. Grillo,
V. Simonetti, N. Tasso - Aprile 1974.
Variante del sesto tiro: G. Lanza, R. Sellone, dicembre 2014