Petit Vélan Versante Ovest

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: OS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1927
quota vetta/quota massima (m): 3222
dislivello totale (m): 1300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: carlo renato63
ultima revisione: 11/04/14

località partenza: Bourg -Saint-Bernard (Bourg Saint-Bernard , Entremont )

bibliografia: Guide Olizane Valais Central par F.- Labande

accesso:
da Aosta si sale verso il Gran San Bernardo e si entra in Svizzera con il traforo; subito dopo l'uscita dal tunnel si prende la deviazione per Super St. Bernard raggiungendo il piazzale degli impianti.
Alla data del 4/2014 il costo del tunnel A/R è di 40€

note tecniche:
Come dice il nome stesso il Petit Vélan è il fratello minore del più famoso Vélan ed il couloir W è la versione ridotta del più blasonato couloir d'Hannibal.
Pertanto è una gita più breve, meno impegnativa ed esposta del suo rinomato fratello maggiore, ma non per questo meno interessante e piacevole. Il couloir stesso non è da sottovalutare e può rappresentare un buon test per affrontare il celebre couloir d'Hannibal.
La difficoltà OS è riferita al solo canale,fino a quel punto può essere classificata BS su pendii spesso sostenuti

descrizione itinerario:
Si risale per 100 m la pista dello skilift, poi si affrontano i pendi verso sinistra fino alla combe de Chaux du Plan du Jeu.
A questo punto ci sono due possibilità:

1) Si supera un pendio ripido ( eventulamente con i ramponi se neve dura) sempre obliquando a sinistra e si raggiunge un ripiano ( m.2650).
Ci si dirige poi su pendii aperti verso destra e con traverso a sinistra si entra nell'anfiteatro alla base del canale che si vede apparire a sinistra tra le due cime.

2)Da Plan de Jeu si prosegue dritti su ripidi pendii giungendo nella comba posta tra il M.de Proz e la D.ts de Proz,ignorare il canale che ci si trova di fronte(molto simile a quello del Petit Velan)e puntare a SINISTRA verso una evidente depressione del M.de Proz,una volta raggiunta si deve perdere quota per circa 70/80mt e ci ricongiunge con l'itinerario 1.
Il ramo di sinistra arriva all'anticima nord ed è più facile,pendenza di 35° e tre brevi tratti a 40°, mentre il ramo di destra è più ripido ed arriva in prossimità della vetta principale.