Croce (Monte) da Borgo S. Dalmazzo

difficoltà: T   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 640
quota vetta/quota massima (m): 1217
dislivello salita totale (m): 580

copertura rete mobile
tim : 70% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: andrea72
ultima revisione: 03/02/10

località partenza: Borgo San Dalmazzo (Borgo San Dalmazzo , CN )

cartografia: IGC n°24 - Il Cuneese

descrizione itinerario:
Dalla stazione di Borgo S. Dalmazzo, lungo la S.P. 20, dirigersi verso la chiesa e poco prima della curva, prendere la strada di sx che entra nel borgo.
Al primo bivio deviare a sx seguendo le indicazioni per S. Antonio. Dopo un breve tratto, si devia nuovamente a sx per imboccare la S.P. 305 in corrispondenza di una cappelletta (Madonna delle Grazie).
La strada asfaltata sale in direzione ovest fino ad un bivio.
Prendere la stradina di sx (Via Crucis), che compie un paio di tornanti quindi con una scalinata in pietra raggiunge il Santuario della Madonna del Monserrato (buon punto panoramico).
Proseguire sulla stradina dietro al santuario che passa davanti ad una locanda, quindi a mezzacosta (si nota in basso sulla dx un anfiteatro) raggiunge la strada principale abbandonata precedentemente.
Si prosegue sulla provinciale che sale costeggiando il Bric Tiracul (una breve deviazione sulla dx costituita da una traccia erbosa permette di raggiungerne la sommità), quindi con pendenza più sostenuta ed un paio di tornanti, raggiunge le case di S. Antonio Aradolo e la piazzetta dove si trova la bella chiesetta (bacheca informativa).
Si va a dx seguendo le indicazioni, lungo la stradina che conduce in breve sulla sommità del Monte Croce.

Discesa:
ripercorrendo l'itinerario di salita, oppure, come illustrato sulla bacheca, seguendo la traccia che da S. Antonio passando per i Tetti Baus scende ad Aradolo e quindi sulla S.P. 22 della Val Gesso, da cui si ritorna a Borgo S. Dalmazzo.