Sbarua (Rocca) Yoga (Rabdomanti + Nella Luce)

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1000
sviluppo arrampicata (m): 350

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: beaver
ultima revisione: 23/05/09

località partenza: Dairino (San Pietro Val Lemina , TO )

punti appoggio: Rigugio Melano

bibliografia: CD Rocca Sbarua htm

note tecniche:
Bella ed impegnativa arrampicata molto tecnica che si articola tra placche, fessure, diedri e strapiombi. La via "Nella Luce" risulta un po' sporca e con attrezzatura vetusta e non ottimale.

descrizione itinerario:
Accesso: dal rif. Melano imboccare il sentiero per il colle Aragno. Poco prima del canale tra lo Sperone Cinquetti e la Torre del Bimbo, risalire brevemente per tracce alla base del Cinquetti ed attaccare alla sua estrema destra (targhetta metallica alla base): 10 min.
L1: 5+, placca
L2: 6b, fessura e muro delicato
L3: 6b/A0 (1p.)/5+, muro poi placca
L4: 5, placca, risalti
L5: 4, facili risalti
L6: 5, placca
L7: 5+, diedro
Proseguire a piedi verso dx costeggiando il Fungo ed il Torrione Alice fino a giungere all'attacco di "Nella Luce" (targhetta metallica) quasi all'estremità sx del Torrione Rubinetto.
L1: 5, placca
L2: 6a+, placca e bombè difficile
L3: 6a, bella placca con cristalli
L4: 6a+, diedro e strapiombo finale
L5: 5+, placca-muro (spit troppo basso)
L6: 6b, diedro e strapiombo finale (cordone non visibile sopra al tetto)
Per proseguire verso la Barra rocciosa del Freidour effettuare una brevissima doppia su albero nel canale dietro il torrione. A piedi per pochi minuti verso la Barra (leggermente a sx).
Un ultimo tiro di 5+/6a (bel muro verticale) conduce sulla sommità del Freidour.
Discesa a piedi verso il colle Sperina (a sx dell'uscita della via).