Croselli (Pizzo) da Cimalotto

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1405
quota vetta/quota massima (m): 2691
dislivello totale (m): 1286

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: stella alpina
ultima revisione: 05/05/09

località partenza: Cimalotto (Switzerland , Vallemaggia )

note tecniche:
Punta sci-alpinistica (quota 2691) del Pizzo dei Croselli (m 2710). Itinerario sci-alpinistico indicato sulla carta kompass -foglio 89 Domodossola-. Su questa cartina l'itinerario e la vetta sono bene individuati, solo con la quota ma senza nome. La vetta risulta in prossimità del Pizzo dei Croselli (a nord-ovest), e tra quest'ultimo e il passo del Groppo (m 2516) a nord-est. Pertanto vista la sua vicinanza con il Pizzo dei Croselli (m 2710) che non si può raggiungere con gli sci (poichè dal colletto che li separa, si presenta con un versante roccioso molto severo e dirupato e decisamente alpinistico perlomeno in condizioni di invernali, mi permetto di chiamare questa cima individuata solo con la quota di 2691 m, come punta sci-alpinistica del Pizzo dei Croselli. L'itinerario descritto, inizia da Cimalotto, Valle di Campo (Vallemaggia-Ticino-CH), ma dal Motto del Termine, si svolge in territorio italiano, nella valle ossolana di Antigorio. La gita si svolge in un ambiente decisamente isolato e solitario, ma anche molto bello. superato il bosco, i penddi sono ampi e aperti, sicuri anche dopo una recente nevicata. Dalla vetta, il panorama è esteso e di prima qualità, come quello di più vicine e rinomate montagne.

descrizione itinerario:
Da Cimalotto, lasciata l'auto all'inizio del paese, seguire una strada che lo circonda a sud e che più avanti si trasforma in sentiero. Inoltrarsi nella valle, perdendo circa 50 metri di quota, fino a giungere al terzo dei torrenti (i primi due scendono dall'alpe Maganello), oltre il confine di Motto del Termine, che tuttavia non è facile da individuare.
Salire e attraversare il bosco fino all'alpe Corte Nuovo (m 1701) e poi all'alpre Stufa (m 1869). sui soprastanti pendii aperti, proseguire in direzione nord-ovest, sotto il passo del Groppo, poi sempre più a ovest, avvicinarsi al Pizzo dei Croselli e risalire i pendii finali (un pò più ripidi) che conducono alla vetta.
Discesa sul medesimo percorso, purtroppo per ritornare a Cimalotto, al termine del bosco, bisogna ripercorrere il falso piano finale di 3-4 km circa.