Envie (Cappello d') Vallone dei tredici laghi

L'itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: I / 3.2   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Ovest
quota massima (m): 2600
dislivello (m): 1150

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura

contributors: pastore
ultima revisione: 01/03/10

località partenza: Seggiovia Bric rond (Prali , TO )

punti appoggio: Seggiovia Bric rond

note tecniche:
percorso tipicamente primaverile o con neve molto sicura. L'esposizione a sud dei primi 300m più ripidi facilita la trasformazione della neve ma sono possibili slavine a lastroni dopo nevicate o con riportodi vento cosa non infrequente su questa cresta. La discesa nel bosco è molto bella ma va fatta quando si arriva in sci fino a giordano altrimenti si rischia di camminare un po'

descrizione itinerario:
Dall'arrivo della seggiovia risalire la cresta verso lo chapeau che da qui è una modesta gobba. A seconda delle condizioni si può partire dalla cima o da uno dei colletti prima della punta ( Dall'arrivo in cima sono 20'- 30' da fare in ciaspole o con le pelli.
I primi 350 m sono fantastici, ripidi su pendii ampii ( 35° ). Poi ci si può infilare in un canalino e attraversare in seguito il vallone su un breve pianoro e poi tenersi costantemente sul lato sinistro scendendo del vallone fino ai primi alberi.
Mantenersi sul lato sinistro al disopra del torrente fino ad un grosso masso posto sul costone laterale sin e da questo scendere ripidamente nel bosco ( un po' di boschina bassa ) fino alla stradina che scende dal vallone delle miniere ( nel punto in cui i due valloni si congiungono ) seguire la strada quasi pianeggiante e oltre passati alcuni gruppi di baite si può scendere direttamtente per prati al torrente sottostante oppure proseguire lungo la strada fino alla pista di fondo nei pressi di giordano.
Il rientro si fa a piedi circa 10' lungo la strada che riporta alla base della seggiovia