Falinère (Punta) o Falinière Traversata da Chamois a Maen

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1812
quota vetta/quota massima (m): 2763
dislivello totale (m): 951

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: annibale
ultima revisione: 24/11/08

località partenza: Chamois (Chamois , AO )

cartografia: Carta 7 Valtournenche -L'escursionista Editore

descrizione itinerario:
Dall'arrivo della Funivia di Chamois si raggiunge l'interpoderale che decorre lungo la sx orografica del Torrent de Chamois.Si passa per Moulin e si raggiunge il bivio per l'Alpe Foresus a Q.2067.
Si sale verso Nord con itinerario arcuato ,sfruttando le balze del terreno,fino al Santuario Clavalitè (Q.2535).
Lungo l'ampia dorsale in direzione Est,si rimonta il dosso che precede la cresta Ovest della Falinere.
Si continua con gli sci ai piedi fin dove possibile.Si prosegue poi per la cresta Ovest, con qualche tratto delicato,fino in vetta.
Discesa:tornati agli sci, si raggiunge il Santuario Clavalitè.
Poi si scende verso Nord nella magnifica conca di Cheneil fino all'Hotel Panorama al Bich(2097).
Ora lungo il tracciato dell'Alta Via 1 per radure,bosco e canali in direzione Nord-Ovest fino alla radura di Promindoz (q.1845).
Ancora in direzione Ovest fino a Servaz (1501).Si passa attraverso le case e si scende fino alla strada asfaltata.
Attraversata la strada si continua piegando a sx fino al Parking di Maen (Q.1340).


Stazione Nivologica (Altre)

Maen - 1310m (3.4 km)