Sueur (Rocce della) Annibale è passato di qua

difficoltà: 7a / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 1750
sviluppo arrampicata (m): 350
dislivello avvicinamento (m): 200

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura
vodafone : 40% di copertura
tim : 60% di copertura
altri : 100% di copertura

contributors: s.valchierotti
ultima revisione: 13/09/10

località partenza: Colle della Scala (Névache , 05 )

punti appoggio: Rifugio Re Magi; Rifugio Terzo Alpini; Bardonecchia

bibliografia: www.oltrelverticale.it

note tecniche:
La via è stata aperta nel settembre 2005 dalle guide alpine Roberto Bonis e Piero Bertotto.
L'itinerario si svolge prevalentemente su placche appoggiate con qualche tratto verticale e strapiombante.
E' stato aperto dal basso ed è interamente attrezzato a fix diametro 10 mm.
Materiale: 2 corde da 50m, 14 rinvii, staffa

descrizione itinerario:
Accesso: da Bardonecchia raggiungere il Colle della Scala e parcheggiare alla casetta dei doganieri posta circa a metà del lungo pianoro del valico, 1750m.
Imboccare un sentiero a dx poi piegare a sx, risalire il ripido pendio per tracce di sentiero (ometti). L'attacco è posto alla base di una placca che delimita a dx un evidente canalone-diedro in corrispondenza di un piccolo pino e 50m circa a dx di un grosso larice. 25 min.

I tiro: 35 m; placca di aderenza; III,IV,6a
II tiro: 25 m; traverso delicato; 6b+
III tiro: 25 m; passo in strabiombo; 6a,IV
IV tiro: 45 m; pilastrino e poi placca di aderenza; IV,V
V tiro: 45 m; fessura poi placche (14 rinvii); 6a+,V+
VI tiro: 25 m; muro verticale; 6a+
VII tiro:30m; bombamento strapiombante poi difficili ribaltamenti; 7a
VIII tiro: 45m; pilastrino verticale sulla sinistra, placche e fessure; 6a
IX tiro: 35m; placca verticale poi ribaltamenti verso sinistra; 6c+,6a
X tiro: 40m; cenge e roccette, sosta su larice; III

Discesa: a piedi, consigliata. Da S10 (larice) risalire un facile pendio detritico e poi erboso (attenzione al filo spinato) fino alla dorsale spartiacque (2250m circa). Abbassarsi di pochi metri verso Est sul versante di Bardonecchia e raggiunto il GR5b (10 minuti) seguirlo in direzione Nord fino
al pianoro del Colle della Scala. 1h in totale.
In doppia, meno consigliabile: da S9 lungo la via di salita; corde da 55m consigliabili.