Prevat (Pizzo del) spigolo NE e cresta NE

L'itinerario

difficoltà: 5b / 4 obbl
esposizione arrampicata: Nord-Est
quota base arrampicata (m): 2300
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 600

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gch cangex
ultima revisione: 04/08/15

località partenza: Rodi (Nucleo Rodi , Leventina )

punti appoggio: Capanna Tremorgio - Capanna Leit

bibliografia: Schweiz Plaisir sud

accesso:
Per arrivare al Piz Prevat, si deve arrivare in auto a Rodi (autostrada Gottardo – uscita Quinto). Da qui è possibile prendere una funivia (munirsi di franchi svizzeri – biglietteria automatica ma nella stagione estiva con presenza di gestore) che permette di risparmiare 900 di dislivello

note tecniche:
Due alternative: un bellissimo spigolo (tra luce e ombra nella foto) o una cresta più facile irta di gendarmi; quasi si congiungono al sommo del canale che le divide (eventuale punto di fuga in caso di maltempo).
Lo spigolo corre quasi tutto su tracciato logico lungo il suo filo e sempre su buona e ottima roccia. La Cresta invece, pur facile, nella seconda parte si svolge sulla parete con roccia non sempre buona: è possibile comunque proseguire lungo lo spigolo (roccia ottima) attraversando il canale.

descrizione itinerario:
Lo spigolo NE è tutto su ottima roccia ed è complessivamente impegnativo (5b+/5a obbligatorio).Due tiri in particolare: il primo su placca e il 7 su placca entrambe di 5b+. Si deve inoltre segnalare che alcuni tratti sono su buona roccia ma esposti e delicati, in particolare il 4 e 5 tiro, dove è necessario discendere brevemente su passaggi delicati. il resto della scalata è su facili placche o lamoni che garantiscono una tenuta ottima su passaggi eleganti e aerei. Molto divertenti. Dalla cima si discende sulla via normale che è un irto sentiero sino a delle soste visibili che permettono la calata in doppia fino alla selletta dalla quale parte il sentiero di discesa (facile). Le doppie sono attrezzate e di 25 m. Possono essere 3 (se si decide di calarsi senza rischi) oppure 2 (se si decide di discendere la parte alta arrampicando alcuni tratti di facile roccia)
La cresta è più discontinua, poco attrezzata (da integrare) e più breve, utile con tempo incerto. Essa si ricongiunge allo spigolo NE sugli ultimi tre tiri