San Pancrazio (Cascata di)

difficoltà: I / 1   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Est
quota base cascata (m): 1500
sviluppo cascata (m): 80
dislivello avvicinamento (m): 70

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
tim : 100% di copertura

contributors: windeugenio
ultima revisione: 15/10/10

località partenza: Balme (Balme , TO )

cartografia: I.G.C.103

note tecniche:
Il nome della cascata è stato dato dai salitori Eugenio Pausilli e Nicola Ghiani in data 25/1/2006 anche se la cascata è già stata salita.Non si sono trovate relazioni scritte ma solo qualche informazione locale presso il negozio di articoli sportivi Tonino Sport di Balme.Abbiamo successivamente saputo dal proprietario che dopo i primi due tiri, se avessimo seguito un tratto nel bosco, avremmo trovato il proseguimento della colata che arriva quasi alla sommità di S.Pancrazio!

descrizione itinerario:
-Percorso automobilistico:Torino,Lanzo,Ala di Stura,Balme.
Arrivati a Balme, quando è ben formata, la si può vedere subito
sulla sinistra sopra all' abitato, alla base del contrafforte di S.Pancrazio.
-Avvicinamento:lasciare l' auto nel parcheggio basso nei pressi del vecchio skilift.Seguire la direzione dello shilift fino a raggiungere una strada sterrata, percorrere la strada andando verso destra e giungere così alla base della colata ghiacciata.
-Descrizione:Superare un tratto molto facile fino a raggiungere la prima rampa superabile in più punti di diversa difficoltà.Piegare leggermente a sinistra raggiungendo alcuni alberi su cui fare sosta.
S1 - 50 mt.
Attraversare leggermente a destra fino alla base di un bel muretto (vedi foto) superabile anche questo in più punti.Incanalarsi sulla sinistra e raggiungere un bel pino su cui fare sosta.
S2 - 30mt.
-Discesa:fare due calate in doppia sul lato sinistro della cascata utilizzando le piante, è stata lasciata una fettuccia sulla prima calata.