Molinatico (Monte) Rifugio del Molinatico

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BRA / PD-   [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota partenza (m): 1236
quota vetta/quota massima (m): 1537
dislivello totale (m): 301

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
tim : 100% di copertura

contributors: biker2
ultima revisione: 22/01/10

località partenza: Rifugio del Molinatico (Borgo Val di Taro , PR )

punti appoggio: Rifugio del Molinatico (partenza)

note tecniche:
Gita breve ma tecnica a causa del fondo spesso ghiacciato (o in crosta da rigelo) con strappi che presentano pendenze considerevoli. Il canale terminale ha 45° di pendenza ! Raccompandabili i ramponi.

descrizione itinerario:
Dal Rifugio del Molinatico (raggiungibile in auto su fondo asfaltato ma spesso con tratti ghiacciati) si prende tenendo il rifugio stesso alla propria sinistra tirando nel bosco rado (betulle) sempre a sud.
Poco dopo aver aggirato un recinto piegare leggermente a est per evitare un salto di rocce e poi tornare in direzione sud.
A quota 1391m si incontra una pista forestale e la si segue fino al termine. E si continua sempre a bosco puntando a sud: da qui inizia il secondo tratto ripido che porta a guadagnare gli ultimi 80m con un canalino a di 45° fra le rocce, nella boschina.
Per scendere è decisamente meglio lasciare la vetta in direzione ovest seguendo il sentiero a tacche bianco-rosse che si collega al vecchio sentiero dei Passi e riconduce alla partenza.
Se si trova un passaggio in auto dal passo del Bratello è molto bello fare un giro ad anello scendendo lungo l'omonima sterrata estiva (7km).