Pumori Parete est

difficoltà: D   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 5400
quota vetta (m): 7145
dislivello complessivo (m): 1745

copertura rete mobile
dato non disponibile

ultima revisione: 20/04/09

località partenza: Pumori ( , Sagarmatha )

punti appoggio: Lobuche (villaggio valle Kumbu)

note tecniche:
Itinerario molto pericoloso, esposto in lunghi tratti alle cadute di seracchi e nella parte finale alle valanghe.
Completamente soli su tutta la montagna! in compagnia di Angelo Giovanetti e due scherpa.
www.sergiodeleo.com

descrizione itinerario:
Dal base si risalgono le morene puntando ad una costola leggermente staccata dalla parete chiamata piramide.Risalirla sino a 6000m(cresta di neve- cannelures a 55/70 gradi con brevi tratti più ripidi),poi attraversare la conca successiva e risalire sino alla spalla a 6400m(molto pericoloso).
Seguire i ripidi pendii tra larghi crepacci e muri di ghiaccio che sembrano(a volte riuscendoci!) precludere l'ascensione.Aggirare sulla sinistra la cornice finale che unisce l'anticima alla vetta principale.Noi abbiamo fatto un solo campo alla spalla, da qui in circa 6 ore alla vetta e poi giu direttamente al base.(pericolose placche a vento con rumorosi assestamenti tra i 6500 e i 6700m).
Salita effettuata l' 11-11 dopo l'Ama Dablam saluti Sergio Deleo