Peso Grande (Monte) o Castell'Ermo da Conscente, anello Sentiero dei Giganti e Monte Nero

sentiero tipo,n°,segnavia: xx rossa, triangolo vuoto, bollo rosso e x
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 70
quota vetta/quota massima (m): 1094
dislivello salita totale (m): 1450

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura

contributors: roberto vallarino
ultima revisione: 10/04/18

località partenza: Conscente (Cisano sul Neva , SV )

cartografia: Comunita' Montana Ingauna

accesso:
Da Albenga si supera Cisano sul Neva e si arriva al bivio per la Val Pennavaire dove si va a sx e poi subito a sx fino all'abitato di Conscente e al parcheggio sotto l'abitato.

note tecniche:
Bel percorso su sentieri ben segnati e anche il Sentiero dei Giganti che passa in ambienti selvaggi, si intuisce bene ed e' ben segnato da bolli rossi e frecce che consiglio quando non c'e' ancora la vegetazione per potere vedere appieno le conformazioni rocciose dei "Giganti".

descrizione itinerario:
Si sale per stradina (XX rossa) verso il Castello di Conscente da dove parte il sentiero e raggiunto il costone, sale ripidamente fino a collegarsi nella sterrata che sale da Bezzo (due quadri rossi) per la quale si prosegue contornando la Rocca Liverna' con il suo forte e raggiungibile in breve, fino al bivio (Triangolo rosso vuoto). Lasciate le sterrate laterali, si sale presso la dorsale lungo la sterrata oppure direttamente per dorsale fino a superare il Montenero (m.867) e da li a scendere all'ampia sella prativa (m.831) dove arriva e termina la sterrata. Qui cosi' si lascia la dorsale per andare a dx (palina Sentiero dei Giganti) passando nel versante Pennavaire e per sentierino segnato (bollo rosso vecchi e nuovi con frecce), lo si percorre in leggera discesa e lasciato il bivio segnato a dx che va a Castelbianco, si seguono sempre i bolli e le frecce con andamento a sali e scendi passando sotto i Giganti del Monte Nero, poi dopo una sorgente e una Fornace, si contorna tutto il Monte Nero, dove si trovano i resti di un aereo e su sentiero piu' ripido e ghiaioso (EE), si prende a salire decisamente fino a ritornare in cresta presso la Colla di Curenna (m.900c) e dove si va a dx (triangolo vuoto) su sentiero fino alla Chiesa di San Calogero (m.1015) da dove su sentiero segnato (X rossa), si prosegue fino ad arrivare in vetta al bifido Monte Castell'Ermo (m.1094) con la sua Croce e a sx la punta piu' alta. Per il ritorno si segue l'itinerario fino alla Colla di Curenna e da dove si sale leggermente fino ad arrivare in vetta al Monte Nero (m.981) e per dorsale si prosegue andando a superare il Monte Pendjno (m.923) e a tornare alla Sella prativa (m.831) dove ritroviamo la sterrata e per la quale continuiamo la discesa per l'itinerario dell'andata fino a ritornare a Conscente dal parcheggio.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale