Esparges Fines (Pic des) da la Roche de Rame par le Vallon de la Bouchouse e Col du Lauzon

tipo itinerario: incassato in stretto fondovalle
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1007
quota vetta/quota massima (m): 2706
dislivello totale (m): 1700

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Enzo51
ultima revisione: 28/03/18

località partenza: la Roche de Rame (La Roche-de-Rame , 05 )

punti appoggio: Strutture ricettive varie in paese

cartografia: IGN 1:25:000 Guillestre 3537 ET

accesso:
Da Torino attraverso la Val di Susa e il valico del Monginevro, scendere a Briancon. Proseguire lungo la Valle della Durance in direzione Gap Grenonle. Oltrepassata la cittadina di Argentiere la Besse', ancora sei km e si perviene a la Roche de Rame. Centro paese a un bivio a sx seguire le indicazioni per le Lauzet. Risalita la stradina ancora in auto lato il torrent Bouchouse fino a un bivio. A dx sempre continuando in auto si arriva in breve alla piccola frazione di Coutin, con ampio spiazzo libero per parcheggiare.

descrizione itinerario:
Per prati e rado bosco, intercettare il sentiero che taglia in piu' punti la sterrata d'accesso al Vallone della Bouchoise. E' possibile prendere il sentiero direttamente in paese 20 metri a destra del bivio per Coutin (paline segnaletiche in loco). Il sentiero a monte della localita detta Pont du Giet dopo aver guadagnato ancora un po' quota, spiana, e riprende la sterrata che consente l'accesso nell'immensa spianata detta Pian de la Lubiere, ove e' situa al suo inizio la pittoresca frazioncina de le Lauzet, che si oltrepassa. Proseguire sempre su sterrata per un lungo tratto (2 km ca) senza prendere quota. Giunti in prossimita' di le Cougnet, ultima minuscola frazione situata a 1901 m di altezza, si riprende il cammino in salita, sbarrato poco dopo da un salto alto150m ca, che consente di accedere al pianoro superiore, da dove e' possibile scorgere la meta al fondo. Guadagnato il pianoro, puntare in direzione est, al colle du Lauzon (2578m), e raggiungerlo previo attraversamento della conca per intero. Per la dorsale ripida ma facile all'inizio, procedere in direzione sud fino alla base di un paio di spuntoni rocciosi e li lasciare gli sci. Ancora 10 min. a piedi (ramponi utili) e si tocca il punto culminante.