Arpiglia (Piz) e Piz Uter da Resgia, anello

tipo itinerario: su dorsale
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1669
quota vetta/quota massima (m): 2907
dislivello totale (m): 1300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: irui70
ultima revisione: 25/03/18

località partenza: Resgia (Zuoz , Maloja )

cartografia: Engadina

accesso:
Entrati in Alta Engadina salendo al P.so Maloja scendere passando St.Moritz continuando fino a Resgia di Zuoz dove si parcheggia l'auto nel parcheggio libero.

note tecniche:
Gran bel giro ad anello che concatena due cime molto panoramiche.

descrizione itinerario:
Lasciato il parcheggio di Resgia si sale una stradina innevata. Poco dopo si hanno 2 opzioni: la prima più tranquilla ma più lunga sale la lunga stradina che si inoltra con due traversi tra il bosco di larici . La seconda più veloce sale direttamente i ripidi pratoni innevati. Comunque sia la scelta tutte e due si ricongiungono circa 300 m sopra, a questo punto si abbandona la strada innevata e si incomincia a salire la lunga e panoramica dorsale che con vari ma facili strappi porta verso la cima poco pronunciata Piz Arpiglia.
Dalla cima contraddistinta da un paletto di legno conficcato in un cumulo di pietre (non so quanto durerà) proseguire scendendo in direzione sud arrivando in breve alla Furcla Giavagl 2705 m posta sotto l'elegante cima del Piz Uter. che si raggiunge salendo gli ultimi 200 m del ripido pendio finale che porta alla panoramica vetta. Per la discesa ad anello ritornati alla Furcla Giavagl 2705 m si scende nella valletta passando sotto al versante settentrionale del Piz Uter (opzione da valutare bene, in caso di neve non sicura scendere ancora la dorsale fatta in salita del Piz Arpiglia) abbassandosi poi verso la Val Granda portandosi verso Alp Arpiglia 2129 m dove si prosegue trovando più sotto la strada lasciata in salita che porta a Resgia.