Barre (Punta delle)/Montaleine (la) da Pianetto

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1327
quota vetta/quota massima (m): 2527
dislivello totale (m): 1200

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: marmotta
ultima revisione: 10/02/18

località partenza: Pianetto (Valprato Soana , TO )

punti appoggio: Pianetto

cartografia: IGC, Gran Paradiso e Val Soana

bibliografia: De Matteis, guida scialpinistica del Canavese

note tecniche:
Percorso da affrontare quando siano cadute le valanghe dai pendii laterali prima delle grange d'Arlens. Considerando l'esposizione, la notevole pendenza e il fondo di erba olina pochi giorni dopo importanti nevicate sono generalmente sufficienti

descrizione itinerario:
Si parte dal piazzale della chiesa di Pianetto, a sinistra di questa seguendo il sentiero estivo che si inoltra nel vallone di Arlens. La prima parte dell’itinerario, sino a quota 2000 è in comune con la salita al Monfandi.
Si raggiungono e si superano infatti le grange di Arlens inferiori e superiori, si attraversa il tratto pianeggiante dopo di queste, attraversando le valanghe cadute dai pendii di sinostra, salendo, esposti a Sud, sino ad imboccare, verso destra, un evidente pendio canale, via via più ripido, uscita tra i 35 e 40° sino a raggiungere i pendii superiori, più dolci.
Qui si abbandona il percorso per il Monfandi che condurebbe verso sinistra in direzione di pendii aperti alternati a fasce rocciose.
Per la Montaleine si imbocca, verso destra un evidente pendio canale, su pendenze sostenute e continue, ma meno ripido e più aperto del precedente posto tra i contrafforti rocciosi della Gojassa e la Montaleine stessa. Il pendio esce sulla cresta, a sinistra della vetta che può essere raggiunta percorrendo la cresta stessa, delicata con neve abbondante.
Discesa lungo il percorso di salita.