Tobbio (Monte) dalla Cappella dell'Assunta

sentiero tipo,n°,segnavia: Quadrato vuoto giallo, quadrato pieno giallo
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 820
quota vetta/quota massima (m): 1092
dislivello salita totale (m): 800

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: LuCiastrek
ultima revisione: 15/01/18

località partenza: Capanne Superiori (Bosio , AL )

cartografia: Carta Parco Capanne di Marcarolo 1/25000

accesso:
Uscita autostrada Masone seguire indicazioni per Ovada, arrivati al semaforo di Campo Ligure entrare in paese, girare a dx e costeggiare il fiume fino a trovare le indicazioni per Piani di Praglia, dopo circa 5/6 chilometri si arriva ad uno stop, seguire a dx le indicazioni per Praglia e dopo breve si giunge alla Cappella dell'Assunta, posteggio.

note tecniche:
Il monte Tobbio è una bella cima con una vista panoramica sulle Alpi Occidentali, molto visibile dalla pianura, raggiungibile da molti punti, ma con poco avvicinamento e dislivello, questa escursione permette di beneficiare di una visione del Parco con i suoi laghi e luoghi molto aspri e selvaggi, di compiere una lunga e piacevole camminata con anche un discreto dislivello (con le piccole e numerose perdite di quota ho calcolato che supera il dislivello di mille metri e circa 26/27 chilometri a/r); una alternativa alle numerose scelte per raggiungere la chiesetta posta sulla cima.

descrizione itinerario:
Dalla Cappella seguire la strada asfaltata per Capanne Superiori(segnavia quadrato vuoto giallo) dove una volta superate diventa sterrata, per un lungo tratto si cammina in piano per poi scendere su sentiero alla diga del ex lago di Badana, una volta superata si prosegue scendendo su una strada sterrata, alla prima deviazione svoltare a sx (cartello con indicazioni lago Bruno, fissato su di un albero) si supera un ponte e alla successiva deviazione con cartelli svoltare a dx dopo poco si passa sopra ad una passerella si costeggia il lago Bruno e si cammina sulla sua diga superata la quale si svolta a sx e si prosegue dritti con un nuovo segnavia (quadrato pieno giallo). Dopo circa due chilometri si raggiunge Cascina Preadoga da dove praticamente si inizia a salire, si passa il rio Preadoga e poi il rio delle Figne per poi giungere alla Cascina Carrosina, breve tratto su sterrata svoltare a sx al bivio e proseguire su sentiero con perdita di quota si aggirano le pendici della Cresta di Castiglione e si arriva al passo Dogliola. Per raggiungere la cima si può seguire il sentiero della via normale oppure al primo tornante si stacca un sentierino non marcato da segnavia ma solo da ometti che con percorso più diretto abbrevia la salita; per il ritorno seguire la stessa via.