Nera (Parete) Edipo non abita più qui e speroncino CAI Pianezza

difficoltà: dal 3 / al 5
esposizione arrampicata: Sud
quota falesia (m): 610
lunghezza min itinerari (m): 20
lunghezza max itinerari (m): 35

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: michele motta
ultima revisione: 21/12/17

località partenza: Campambiardo (Caprie , TO )

accesso:
Parcheggiare all'ingresso di Campambiardo e prendere il sentiero che va in orizzontale verso E, seguire i bolli blu che portano alla Rocca Bianca, da qui scendere brevemente alla sommità della Parete Nera (pianoro boscoso una cinquantina di metri dopo l'uscita della Via Ferrata verso E). Reperire le soste, attrezzarle e calarsi. Alla base è possibile spostarsi facilmente da una via all'altra.

note tecniche:
Le vie di sinistra seguono il filo e i diedri laterali di uno speroncino, detto "del Cai Pianezza", le altre una grande placca, e in origine erano le varie varianti d'uscita della via Edipo non abita più qui. La nuova linea Edipo abita ancora qui esce più a destra (guardando a monte) seguendo grossolanamente la vecchia variante "Pitecantropus erectus".

descrizione itinerario:
Da sinistra:
Fessura di sinistra 30 m 3 schiodata, necessari friends e cordini
Speroncino CAI PIanezza 25 m AE, utili le staffe
Gran diedro 30 m 3c, schiodata, necessari friends, attualmente impercorribile per albero pericolante, possibile passare più a destra (4b). Sosta su due fix
Edipo... variante dell'estrema sinistra 30 m 4c, 1 chiodo e 1 fix (!), sosta in comune col Gran diedro.
Edipo... variante di sinistra 30 m 5a, 1 chiodo e alcuni chiodi a espansione, sosta su fix e anello tendicavo resinato
Edipo... variante di centro 25 m 5b+, fix, sosta su fix e golfaro resinati
Edipo... variante di destra con 1 fix, collega direttamente la penultima sosta di Edipo alla variante di centro, 25 m 5b+
Edipo... uscita originale, 20-25 m, 4c, fix, sosta su due fix
Diedro di destra, 25 m, uscita in comune con Edipo, schiodata.

altre annotazioni:
Le tre vie più a sinistra presumo siano state chiodate da soci del CAI i Pianezza... Edipo e varianti da Grassi, con ritocchi successivi, il diedro di destra l'ho percorso una ventina d'anni fa (e ripercorso recentemente) lasciandolo schiodato (PS: se qualcuno lo chioda non mi offendo, oltretutto è probabile che l'avesse già percorso qualcun altro)