Plomo (Cerro) da la Parva

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: OSA / PD+   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2700
quota vetta/quota massima (m): 5432
dislivello totale (m): 3100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: philip
ultima revisione: 15/12/17

località partenza: La Parva 2700 m o Valle Nevado 3000 m (Farellones , Santiago )

punti appoggio: Farellones 2400 m

cartografia: carta

bibliografia: report su web: http://www.avalcotravel.com/writable/file/scialpinismo%20CILE%202016%20report.pdf

accesso:
La valle del Mapocho si raggiunge in meno di 2 ore di auto su strada asfaltata da Santiago. Le stazioni sciistiche di La Parva, El Colorado, Valle Nevado sono tra le più attrezzate di tutto il Cile e molto frequentate da giugno a settembre.

note tecniche:
Da fine settembre le piste di sci sono chiuse e le stazioni sciistiche sono totalmente deserte, per cui normalmente non vi si trova più alcun alloggio aperto né ristorante.
Evenutalmente cercare più in basso a Farellones.

descrizione itinerario:
1) Da La Parva o da valle Nevado si fanno in giornata il CERRO LA PARVA 4029 m e il CERRO PINTOR 4181 m, utilizzando in parte gli impianti, se sono ancora aperti.
Sono tutti eccellenti obiettivi sciistici con belle linee di media difficoltà.

2) Per il CERRO LEONERA 4946 m e il PLOMO 5432 m si deve entrare nel'immeso vallone Estero del Cepo; si tratta di mini-spedizioni impegnative, per cui occorre preventivare 3-4 giorni con due bivacchi intermedi.
Il versante sud-ovest del Plomo offre diverse linee possibili, con difficoltà alpinistiche valutabili PD+ e linee di discesa con pendenze di 40°-45° e oltre.

3) Nella bassa valle del Mapocho si stacca la valle laterale di Yerba Loca, percorribile solo in minima parte in auto (strada sterrata fino al parco attrezzato a q. 1800 m). Da qui si deve proseguire a piedi per circa 20 km (possibile supporto locale con cavalli) prima di mettere gli sci. Ma ne vale la pena, perchè alla testata della valle c'è una montagna magnifica: LA PALOMA 4893 m. Il suo versante sud offre linee ripide (40°-50°) di grande soddisfazione anche per lo sciatore-alpinista più esperto.