Oule (Calanques de l') - Falaise du belvedere Le futurs croulants

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 50
sviluppo arrampicata (m): 150

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: dinoru
ultima revisione: 11/12/17

località partenza: parcheggio della guardiole (Marseille , 13 )

accesso:
dal parcheggio all'attacco considerare almeno una buon ora. Dal parcheggio seguire le indicazioni per En Vau sulla strada inizialmente asfaltata a destra, seguire i bolli verde bianco rosso per circa 30 minuti, a un bivio a destra per 30 metri e poi salire su un sentiero a sinistra che sale, seguire a sinistra fino a uno spiazzo asfaltato, da qui scendere verso il mare su traccia blu su un sentiero che arriva fino a 50 metri dal mare non raggiungibile. Sulla sinistra una traccia che sale su una ripida pietraia per una trentina di metri, poi seguire a destra fino ad scavallare il costone visibile meglio in alto con passi delicati, ( conviene mettere l'imbrago sul sentiero), scendere per una decina di metri fino a trovare una sosta di calata che con venti metri ci fa scendere su traccia in bilico che sale all'attacco verso destra.

note tecniche:
Per l'uscita si raggiunge il folcloristico bivacco e al di sopra si prende la traccia blu che porta scendendo allo spiazzo asfaltato.
La via è ben riparata dal vento
Serie di friend fino a 4 utili, ci sono pochi spit per tiro.
Tiri corti ma tortuosi

descrizione itinerario:
la parete è incredibile e inconfondibile, piena di buchi, mammelloni, scavernamenti e protuberanze curiose, con un enorme tetto prima della fine.
L 1 alla base di un diedro visibile uno spit a 3 metri, tiro corto di 15 metri 5c
L 2 prima a sinistra poi il camino verso destra 5a
L 3 salire traversando verso destra ( meglio se fatto insieme a L 2 ) 5c
L 4 dritto e poi andare a prendere la sosta a destra sotto il camino a destra 5a
L 5 salire il camino e uscire sulla destra fino a una sosta su placca 5c
L 6 traverso delicato verso sinistra e per gradoni uscita poi a destra ( secondo me il tiro più difficile della via ) 6a+
L 7 traverso sotto il tetto verso destra da proteggere, il primo spit è dietro lo spigolo non visibile si sale poi dritti 6a+ ( tiro mozzafiato )
L 8 dritti nel camino a che sale a destra con fessurone dato di 6b ma secondo me più facile degli altri, sosta su albero.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale