Todano (Monte) dalla Cappella Fina, anello

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1100
quota vetta/quota massima (m): 1667
dislivello salita totale (m): 950

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: giuliano
ultima revisione: 09/12/17

località partenza: Cappella Fina (Miazzina , VB )

punti appoggio: Rifugio Pian Cavallone

accesso:
Da Miazzina si seguono le indicazioni per Alpe Pala, si passa il Memoriale degli Alpini e si procede brevemente fino alla Cappella Fina, dove si parcheggia (circa 3 km da Miazzina).

note tecniche:
Anello estremamente panoramico sia sul Lago Maggiore sia sulle montagne circostanti. Sentieri sempre evidenti, con l'eccezione del tratto iniziale della discesa dal Pizzo, che però in condizioni di buona visibilità non dà problemi. Bivi segnalati in maniera impeccabile.

descrizione itinerario:
Si procede su sentiero inizialmente molto largo, lasciando a dx la pista tagliafuoco che conduce alla Cappella Porta e a sx la deviazione per l'Alpe Cavallotti (agriturismo). Si aggira il Pizzo Pernice su sentiero ora più stretto ma sempre ben percorribile fino a incontrare un'ulteriore deviazione a sx per Curgei e per la cima del Pizzo Pernice che va anch'essa trascurata per proseguire sempre diritto fino a portarsi nei pressi dei ruderi del vecchio Albergo del Pian Cavallone distrutto dai nazifascisti nel 1944; qui conviene salire brevemente in cresta a raggiungere la croce del Pian Cavallone per poi scendere alla cappelletta e iniziare la breve ascesa finale al Monte Todano, eccezionale punto panoramico sulle montagne della Val Grande e dell'Ossola. Dalla cima del Todano (croce) si prosegue sulla cresta est che porta a una elevazione secondaria chiamata il Pizzo (m.1644, ometto); da qui si scende inizialmente su tracce poco marcate poi più evidenti ai ruderi della Tracciura (m.1336) dove si segue un sentiero a dx che in pochi minuti converge sul percorso che proviene dall'Alpe Gabbio (Intragna) e che conduce al Rifugio Pian Cavallone (m.1530). Pochi minuti prima di raggiungere l'edificio, si segue a sx in discesa il sentiero per la Cappella Porta e per Caprezzo che si sviluppa in un magnifico bosco. Superati Pian Trusello e i ruderi dell'unica baita dell'Alpe Cornala, si segue a dx il percorso della tagliafuoco che riporta alla Cappella Fina. Tempistica indicativa per il giro 4h 30'.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale