Omini (Cima degli) da Valzurio

sentiero tipo,n°,segnavia: 314
difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 950
quota vetta/quota massima (m): 2196
dislivello salita totale (m): 1300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: la-Nata
ultima revisione: 03/12/17

località partenza: Spinelli (Oltressenda alta , BG )

cartografia: Foppolo - Valle Seriana 1:50000 Kompass

bibliografia: Prealpe Lombarde Centrali di Ciri - Bellinzani

descrizione itinerario:
Parcheggiata la macchina nell'ampio spiazzo dopo la loc. Spinelli 950 m si segue il sentiero che parte dal tornante e segue il torrente Ogna lungo la sponda sinistra (destra idrografica). Deviare a sinistra per le Baite Moschel (percorso nel bosco) o proseguire oltre il ponte di ferro e deviare poco dopo a sinistra sempre per le Baite Moschel. Si giunge su una sterrata. Sorpassata la bella costruzione del "Buco del freddo" si arriva alle Baite Moschel 1265 m. Di lì a sinistra (nord) in direzione del Passo degli Omini. Usciti dal bosco si passa dalla Baita bassa Verzuda 1456 m e si continua per ampi pratoni passando dalla Baita alta Rigada 1807 m e quindi al Passo degli Omini 2123 m (ci si può arrivare anche con piccola deviazione dalla Baita Alta Verzuda). Splendido panorama sui 3000 orobici e non solo. Dal Passo si segue la cresta a destra (cresta sud-ovest della Cima degli Omini). Raggiunta la prima sommità si ridiscende passando da una croce commemorativa e si sale nuovamente per facili roccette all'antecima e quindi alla vetta vera e propria.
Catalogata con difficoltà F sul libro di Ciri Bellinzani.