Castel Presina (Parete Rossa di) Quel che passa il convento

difficoltà: 6b+ / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 700
sviluppo arrampicata (m): 160

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: faregiro
ultima revisione: 24/11/17

accesso:
Come per le altre vie della parete. L attacco è una ventina di metri a destra di "mestieri all aria aperta". Scritta alla base.

note tecniche:
Ottima nuova proposta di questa bella parete. Tra le " facili " una delle più belle. Si svolge quasi interamente su roccia eccezionale anche se, come per altre vie della parete, vi sono brevi tratti in cui occorre fare attenzione.
Chiodata ottimamente a fix: nella prima parte con piastrine artigianali mentre nel proseguo sono omologate. La distanza non è mai preoccupante tuttavia è meno ravvicinata che su altre vie della stessa parete.
NOTA: sconsiglio vivamente di attaccare vie in questo settore quando ci sono cordate impegnate nella parte alta perché i sassi cadono alla base delle vie e purtroppo la gente non sta attenta e tira giu di tutto. Noi abbiamo attaccato questa via dopo averne salita un altra in mattinata e la base della parete era mitragliata da sassi anche di grandi dimensioni! Se si vuole salire una seconda via sarebbe meglio farne una nel settore più strapiombante.

descrizione itinerario:
L1: 6b partenza atletica ma su prese generose nel superare vari tettini
L2: 6a prima in verticale e poi bella ed esposta traversata a sinistra.
L3: 5c breve ma piacevole tiro che porta sotto i muri finali
L4: 6b placca e muro su roccia multicolore, singolo non banale per arrivare in sosta.
L5: 6b+ magnifico muro aggettante. Si alternano zone più lavorate con enormi buchi a zone più compatte
L6: 5a traversata ascendente verso destra su roccia molto lavorata. facile ma molto belllo. La sosta è in parete, pochi facili metri adducono al boschetto sommitale.