Bo (Monte) da Rassa

sentiero tipo,n°,segnavia: 252a,243a,243
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 917
quota vetta/quota massima (m): 2072
dislivello salita totale (m): 1160

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: franz roten
ultima revisione: 09/11/17

località partenza: Rassa (Rassa , VC )

cartografia: Geo4map - Valsesia quadrante sud-ovest

accesso:
Poco oltre Piode in direzione Alagna, svoltare a sinistra (attraversamento del Sesia su ponte stretto); giunti a Rassa non entrare in paese, ma attraversare a sinistra il torrente Sorba. Ampi parcheggi poco prima del polo ecomuseale di Rassa.

note tecniche:
Escursione dapprima in un bosco in stato di abbandono (alberi rotti, caduti, sottobosco che cerca di invadere il sentiero), poi bosco bellissimo di faggi e quindi di abeti, poi alpeggi in ottimo stato e finale su ampia cresta panoramica

descrizione itinerario:
Lasciata l'auto nell'ampio parcheggio a Rassa sul lato destro orgografico del torrente Sorba sulla sinistra si trova subito la palina indicatrice per il monte Bo. Si sale su un sentiero ripido e gradinato ed in breve si raggiunge un primo alpeggio (ci si immette su una strada sterrata) dove su una baita campeggia una grossa scritta 252 : seguire questa indicazione abbandonando la strada, poco dopo si incontra il bivio dove parte sulla sinistra il sentiero 252A (o 52A). Si sale sempre ripidamente dapprima in un bosco in stato di abbandono, poi in un bel bosco di faggi, cui si aggiungono abeti più in alto. Al limitare del bosco il sentiero si stacca sulla sinistra per raggiungere l'alpe Selvaccia (1557 m)dove si trova un'altra palina indicatrice (sentiero 243A) che manda a mezza costa a sinistra (un paio omettoni proprio sopra l'alpe Selvaccia) in lieve salita verso l'alpe il Pizzo (1704 m). Qui ci si ricollega all'itinerario da Piode (sentiero 243); inizialmente si prende a destra su strada sterrata, si passa accanto ad un laghetto (sulla sinistra) e poco dopo (segnaletica per mtb, ometto) la si lascia e ci si incammina verso la grossa targa descrittiva degli itinerari della zona; subito dietro parte il sentiero di cresta (molto ampia),che dopo avere superato un riflettore (lasciandolo sulla destra) raggiunge la vetta con statua della madonna. Discesa per lo stesso itinerario.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Bo (Monte) da Rassa - (0 km)
Canalrossone (Bocchetta di) anello da Rassa per il laghetto di Scarpia - (0 km)
Bo biellese (Monte) da Rassa - (0 km)
Giurà (Colma del) anello per Val Gronda e Val Sorba - (0 km)
Lazoney/Lazouney (Punta) da Rassa - (0 km)
Rossa (Passo della) Traversata Rassa-Campertogno per Lago della Seia e Laghi Valle Artogna - (0 km)
Scarpìa (laghetto di) da Rassa - (0 km)
Croso (Colle del) da Rassa, traversata a Piedicavallo - (0.1 km)
Alpe Toso (Posto Tappa CAI) da Rassa - (0.1 km)
Mezzanaccio da Rassa, anello per Oro - (0.1 km)
Talamone (Lago) da Rassa - (0.1 km)
Vescovo (Berretta del) da Rassa per il Colle della Seia - (0.1 km)
Gronda (Cimone della) da Rassa, anello per Passo della Gronda e Val Sorba - (0.1 km)
Cambra (Punta) da Rassa, anello di cresta per Monte Bo e Monte Talamone - (0.1 km)
Morticci (Cima) da Rassa per il Colle del Laghetto - (0.1 km)
Tre Alpi (Testone dei) dalla Bocchetta dei Fornei traversata all'Alpe del Pizzo per monte Bò - (0.1 km)
Salei (Alpe) da Rassa - (0.1 km)
Bo (Monte) da Alpe Meggiana, anello - (2.2 km)
Bo (Monte) dal Santuario Madonna delle Pietre Grosse - (2.8 km)
Fornale (Bocchetta del) da Campertogno - (3.4 km)
Vasnera (Punta) da Campertogno per Becco della Guardia - (3.6 km)
Sivella (Punta) o Ciciozza da Tetti, per il versante NE e ritorno dal fondo Valle Artogna - (3.7 km)
Cangello (Alpe) da Campertogno - (3.8 km)
Quattro Bricche da Campertogno, anello per la Val Chiappa - (3.8 km)
Guardia (Becco della) da Campertogno - (3.9 km)