Maggiorasca (Monte) da est lungo le strade forestali estive

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Est
quota partenza (m): 1473
quota vetta/quota massima (m): 1775
dislivello totale (m): 302

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura

contributors: biker2
ultima revisione: 22/01/10

località partenza: Passo del Tomarlo (Santo Stefano d'Aveto , GE )

punti appoggio: nessuno

note tecniche:
poco a N del Passo del Tomarlo. lingo la strada.
Gita breve ma molto remunerativa dal punto di vista paesaggistico.

descrizione itinerario:
Si parte dalla piazzola lungo la strada S Stefano-Tomarlo, poco prima del ristorante Prevetto, lungo un sentiero nel bosco, segnato con bolli rossi; dopo aver incrociato la pista da fondo che va da Rocca d'Aveto al Tomarlo, si segue il sentiero che in parte passa lungo la cresta che delimita la bastionata di Rocca del Prete.
Evitati alcuni saltini rocciosi, si giunge al pianoro sommitale; da qui, nuovamente nel bosco, si segue un largo sentiero fino ad un bivio ben segnalato, dove si prende per il Monte Maggiorasca, che si raggiunge lungo un bosco abbastanza ripido ed un largo canalone ben evidente dal basso (due orette).
Dalla Madonna di vetta, si sale ai vicini ripetitor ie da qui si scendono i bei pendii sottostanti che in breve portano alle vecchie piste del Bue.
Percorrendo la "rossa" (tenersi a sn ai bivii) , poco sopra Rocca d'Aveto si incrocia la pista da fondo (freccia giallorossa di percorso mtb) che porta al Tomarlo.
La si segue per circa mezzora, fino ad incrociare la traccia dell'andata. Bel giro ad anello, con scorci suggestivi sulla Rocca del Prete.