Camosci (Placche dei) C'era una volta

difficoltà: 7a+ / 6b obbl / A1
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1200
sviluppo arrampicata (m): 210
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: popeantonio
ultima revisione: 31/10/17

località partenza: Terme di Valdieri (Valdieri , CN )

bibliografia: Bergese G e Ghibaudo G, Valle Gesso Verticale. Graph Art ed, Manta (CN) 2006

accesso:
Lasciare l'auto all'ultimo tornante prima del rettilineo che porta alle Terme di Valdieri. Seguire la traccia di sentiero che risale nel bosco; al bivio dopo la pietraia prendere a destra verso il settore centrale delle Placche. La via attacca immediatamente a destra de Il pensionato (15 min dall'auto; ometti lungo il percorso; nome alla base).

note tecniche:
Via molto varia, con una seconda lunghezza decisamente fuori misura, che si passa con difficoltà in A1. Chiodatura un po' discontinua anche dopo il recente restyling, nel rispetto della chiodatura originaria. Necessari 12 rinvii e due-tre friend medi. Ad eccezione della prima sosta, le altre sono tutte a spit collegati con catena e anello di calata.

descrizione itinerario:
L1: superare alcuni blocchi e seguire una placca un po' muschiata sulla dx fino all'ampia cengia (6a, 50 m, sosta su spit vecchi e un chiodo)
L2: risalire le iniziali placche (6a) e superare il diedro strapiombante (7b?), quindi ribaltamento faticoso e uscita su bella placca (6a, 35 m)
L3: serie di placche delicate (6a/b), strapiombo (6c) e uscita più facile (6a), quindi tratto di raccordo fra ginepri fino a sosta alla base della placconata (45 m)
L4: seguire la bellissima fessura iniziale (6a+) poi per placche più facili (5c) leggermente verso sn fino a sosta alla base della fascia strapiombante (35 m)
L5: alzarsi sui blocchi ben appigliati, breve traverso delicato verso sn (6a), poi per placche più facili (5c) fino a sosta in comune col Pensionato (40 m).
Calate in doppia sulla via.

altre annotazioni:
Aperta da L Salsotto, S Pettavino e L Piu nel dicembre 1994. Riveduta (spit di via e soste nuove) nel 2015 da L Salsotto e L Orsi.