Bracco (Monte) Pépéron solitaire

difficoltà: 5c / 4 obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 980
sviluppo arrampicata (m): 180
dislivello avvicinamento (m): 370

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: michele motta
ultima revisione: 12/10/17

località partenza: Parcheggio Monte Bracco (Sanfront , CN )

accesso:
Dal parcheggio passando dal Rifugio Miravidi salire al bivio Ninfe - Sperone centrale, prendere a sin., superare le Ninfe, al bivio per la Falesia dei Forestieri salire, alla Placca Rossa girare a destra sotto la parete, raggiungere la Placca del Dilemma e proseguire (sterpaglie) alla base della parete, subito oltre (palina con nome della via)

note tecniche:
Materiale occorrente: singola se si scende a piedi o due mezze corde, una decina di rinvii.

descrizione itinerario:
Seguire i fixe per 6 lunghezze. Alla seconda sosta la prosecuzione è poco visibile, è il muro verticale a sinistra. Difficoltà sul 4/5 sino all'ultimo tiro, dove c'è un passetto di blocco sul 5c (niente di terribile, ma occhio con secondi inesperti, è in traverso).

Discesa: o in doppie attrezzate (la prima costringe a scendere in un'orrida cengia ricoperta di rovi), oppure salire 70 m per facili placche e brughiera sino alla cresta principale, scenderla tenendosi un po' a destra sino a un salto roccioso, appena prima a sinistra infilarsi in un canalino (all'inizio poco definito) che è la prosecuzione verso l'alto del settore Canaletto.
Scenderlo sino alla base, collegandosi al sentiero di avvicinamento. Si sconsiglia di scendere a destra della parete faccia a monte a causa della vegetazione rigogliosa, che probabilmente non c'era ai tempi della guida)

altre annotazioni:
Via ormai storica, ma solo recentemente chiodata