Motta (Colle e Lago della) dal Lago di Teleccio dalla Diga di Teleccio per la Bocchetta di Valsoera

sentiero tipo,n°,segnavia: 558,560-AVC,560
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1917
quota vetta/quota massima (m): 2995
dislivello salita totale (m): 1850

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Blin1950
ultima revisione: 05/10/17

località partenza: Diga di Teleccio (Locana , TO )

punti appoggio: Rifugio Pocchiola-Meneghello

cartografia: Mu Edizioni - Carta della Valle d'Orco

bibliografia: CAI-TCI Gran Paradiso it. 273a.

accesso:
Si sale la ex SS 460, che risale la Valle dell’Orco, raggiunge l’abitato di Rosone, a monte si trova la deviazione a destra per Piantonetto, si percorre tutta la stretta carreggiata fino a giungere nel piazzale attiguo alla palazzina AEM dove si parcheggia l’auto.

note tecniche:
Marcata depressione a ovest di Punta Gialin, posta tra questa e la quota 3103 del lungo crestone della Grande Uja di Ciardoney.
Percorso lungo e faticoso; oltre le baite Valsoera, sentiero assente con grandi tratti di percorso su pietraie.

descrizione itinerario:
Dalla diga di Teleccio, salire su buon sentiero al Rifugio Pontese; seguire poi il sentiero n° 560 e AVC per la Bocchetta di Valsoera, percorso abbastanza ripido ed esposto in alcuni tratti. Discesa sullo stesso sentiero, verso la diga di Valsoera, quando le tracce rosse del sentiero 560, piegano a destra, continuare a scendere fino al piano, dove a sinistra su un grosso masso c’è la scritta rossa “Revelli”; ora si va a sinistra, verso il lago, su una scarna traccia che supera una piccola pietraia e giunge nel prato, nei pressi di vari rigagnoli che scendono verso il lago. Scendere un tratto fra i rigagnoli e giunti ai bordi di una seconda pietraia, a poca distanza dal lago, si va un po’ a sinistra, è difficile da reperire, ma è ancora presente la traccia del vecchio sentiero che porta alle baite dell’Alpe Valsoera, m. 2419. Ora si può continuare a costeggiare il lago e poi salire il pendio erboso, posto ad est della formazione rocciosa, come rappresentato su carta Mu, oppure si può salire direttamente subito dopo le baite e giunti sopra la formazione rocciosa, con un traverso in salita, si raggiunge il canalino erboso di salita che sbuca sul grande promontorio roccioso, che costituisce il grande zoccolo roccioso della Punta di Motta. Continuare a salire in diagonale a destra puntando grossomodo alla spalla posta leggermente più in basso del cupolone della quota 2741. Dalla spalla, iniziare un traverso verso nord-est in modo da abbassarci verso il lago della Motta e contornarlo fino al termine della “coda” e del piccolo laghetto successivo. Puntare ora verso il colle, ben visibile, cercando il passo migliore, fra piccole zolle erbose e pietraie con pietre medio piccole e si giunge alla conca del laghetto posto sotto il colle,m. 2858. Ora ci si alza sulla destra, andando a contornare delle piccole formazioni rocciose e si giunge sotto il pendio finale di pietrame, che si sale senza particolari difficoltà, giungendo al Colle della Motta , m. 2995. Discesa per lo stesso percorso di salita.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Motta (Colle e Lago della) dal Lago di Teleccio dalla Diga di Teleccio per la Bocchetta di Valsoera - (0 km)
Becchi (Colle dei) dalla Diga di Teleccio - (0 km)
Motta (Punta della) dal Lago di Teleccio per la Bocchetta di Valsoera - (0 km)
Carnere (Punta delle) quota 2875 dal Lago di Telessio - (0 km)
Torrazzo (laghetti del) dalla diga di Teleccio - (0 km)
Moncimour dal Lago di Teleccio per la Bocchetta di Valsoera - (0 km)
Valsoera (Punta Meridionale di) dal Lago di Teleccio per la Bocchetta di Valsoera - (0 km)
Destrera (Monte) dal Lago di Teleccio per Bocchetta Valsoera - (0.1 km)
Pontese (Rifugio) dal Lago del Teleccio - (0.1 km)
Carpano Maglioli (Bivacco) dalla Diga di Teleccio - (0.1 km)
Cialmanova (Punta di) dal Lago di Teleccio per la Bocchetta di Valsoera - (0.1 km)
Valsoera (Bocchetta di) dalla Diga di Teleccio - (0.1 km)
Losa (Becca della) dal Lago di Teleccio per il Colle dei Becchi - (0.1 km)
Becchi (Colle dei) dalla Diga di Teleccio, traversata a Noasca - (0.1 km)
Gran Carro o Becco della Siarda per il Vallone Langiasser - (2.4 km)
Carro (Punta del) da Casette - (2.8 km)
Fioni (Punta di) da San Giacomo per la cresta sud - (3.4 km)
Balma (Lago della) da San Giacomo - (3.5 km)
Moncimour da San Giacomo per il Lago della Motta - (3.5 km)
Fioni (Punta di) da San Giacomo - (3.5 km)
Motta (Punta) da San Giacomo - (3.6 km)
Destrera (Monte) da San Giacomo - (3.6 km)
Motta (Lago della) da San Giacomo, anello - (3.6 km)
Alpuggio (Passo dell') da Valsoani, anello per il Lago Nero d'Eugio - (4.3 km)
Praghetta (Punta di) da Valsoani - (4.4 km)