Champorcher (Finestra di) da Lillaz per il Rifugio Sogno di Berdzé

sentiero tipo,n°,segnavia: Alta via della Valle d'Aosta n° 2
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 2526
quota vetta/quota massima (m): 2828
dislivello salita totale (m): 300

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura

contributors: RobMah
ultima revisione: 22/09/17

località partenza: Lillaz (Cogne , AO )

punti appoggio: Rifugio Sogno di Berdzé al Peradzà

accesso:
Il Rifugio Sogno di Berdzé al Peradzà si raggiunge attraverso l'alta via della Valle d'Aosta n° 2 da Lillaz. Dal centro dell'abitato prendere a sinistra attraverso il comodo e bellissimo sentiero che si inerpica per 900 metri di dislivello e oltre 13 Km di percorrenza. Tempo di percorrenza crca 3 ore e 1/2
A Cogne il 5 Agosto di ogni anno, la circolazione automobilistica è permessa fino all’Alpe Peradzà (mentre gli altri giorni è presente il divieto poco oltre Lillaz)

descrizione itinerario:
Da Lillaz seguire l'interpoderale che sale nel lunghissimo vallone di Urtier. Seguire le indicazioni per il rifugio Sogno di Berdzé al Peradzà. Dopo una lunga marcia in ambiente vario e toccando vari alpeggi si giunge infine al rifugio.
Dietro Rifugio Sogno di Berdzé al Peradzà prendere il sentiero che si inerpica subito seguendo i brutti cavi dell'alta tensione. In 40 minuti circa si giunge alla Finestra di Champorcher ove di può ammirare un paesaggio unico. Luogo di numerosi avvistamenti di stambecchi e di qualche camoscio. Le marmotte sono di casa.
Dalla Finestra di Champorcher si può scendere lungo la valle di Champorcher e raggiungere il rifugio Miserin (accanto all'omonimo lago). Oppure ripercorrendo qualche metro a ritroso, si può scegliere di raggiungere il Lago Pontonet e poi Lago Ponton prendendo la deviazione dal sentiero n° 2 a destra. Di qui si può rientrare al Rifugio Sogno di Berdzé al Peradzà scegliendo un percorso circolare