Chiara (Punta) Mauri - Ratti

difficoltà: 5c / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud
sviluppo arrampicata (m): 450

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: ziocharli
ultima revisione: 18/09/17

località partenza: San Martino (Val Masino , SO )

punti appoggio: Bivacco Manzi-Pirrotta

accesso:
Dalla Val di Mello (Valtellina, SO) salire al bivacco Manzi-Pirrotta (circa 4 ore).
Dal bivacco traversare su detriti (traccia) puntando all'evidente parete Sud-Est della montagna posta nel centro del circo della Val Torrone (tra il Picco Luigi Amedeo e la Punta Ferrario). Aggirare le pendici meridionali e salire alla base di un evidente canale che porta ad una forcella sullo spigolo Sud (30 min circa).

note tecniche:
Via classica, tra le più abbordabili della Val Torrone che sale prevalentemente sul filo di cresta. In via qualche chiodo, soste generalmente su spuntoni o friend. Utile qualche nut e frind fino al BD nr. 3. A inizio stagione possono essere utili un paio di ramponi per la discesa.

descrizione itinerario:
L1/L2/L3 - IV/V, 130 mt
Salire il canale-camino per le placche di sinistra fino ad un intaglio.

L4 - V+, 40 mt
Salire per placca e continuare lungo il filo dello spigolo.

L5/L6 - IV, 70 mt
Seguire il filo di cresta con poercordo più logico.

L7 - V - 50 mt
Salire la cuspide, poi continuare in leggera discesa.

L8/L9 - III, 100 mt
Salire con facili passi di arrampicata verso le torri che precedono la cima e aggirarle sulla sinistra fino ad un colletto.

L10 - VI-, 55 mt
Salire per un diedrino fino ad una cengia, quindi portarsi a sinistra per placca lievemente appoggiata. Eventualmente si può aggirare tutto a sinistra traversando per pilastrino e poi gradoni fino ad una piccola nicchia con un buco oltre la quale si arriva in cima.

DISCESA: dalla cima, portarsi verso Nord e scendere facilmente per gradoni (pochi ometti) fino ad un'ampia sella nevosa. Quindi per pendio nevoso (se a inizio stagione) o sassi tra la punta Chiara e i Pilastri Siamesi continuando infine per pendio detritico e facile placca abbattuta ma molto liscia fino all'attacco della via.

altre annotazioni:
Carlo Mauri e G. Ratti il 21 giugno 1953.