Franco Giorgio e Lorenzo al Baus (Bivacco) dal Lago della Rovina

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1540
quota vetta/quota massima (m): 2668
dislivello salita totale (m): 1150

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Franco1457
ultima revisione: 08/09/17

località partenza: Lago della Rovina (Entracque , CN )

punti appoggio: Rifugio Genova

accesso:
Da Cuneo proseguire per la Val Gesso, oltrepassando Valdieri. Poco dopo a sinistra si segue la strada per Entracque e poi per la Valle della Rovina fino al lago omonimo, nei pressi del quale si lascia l'auto negli ampi parcheggi.

note tecniche:
Escursione piuttosto lunga, caratterizzata da alcuni passaggi (del Baus e del Porco) che richiedono piede fermo e un minimo di esperienza escursionistica. Da non affrontare in caso di nebbia per le difficoltà nell'individuazione del percorso.

descrizione itinerario:
Posteggiata l'auto si prende il sentiero che inizia a salire ripido con alcuni tratti in cui ci sono dei cavi metallici utili nel caso di terreno bagnato. Si raggiunge una strada sterrata che porta alla diga del Chiotas e la si segue fino al Rifugio Genova. Dal rifugio il sentiero si stringe fino a diventare un'esile traccia che conduce ad un costone un po' esposto e attrezzato con alcuni cavi (Passo del Baus), utili più che altro per evitare scivolate nel caso di pioggia, terminato il quale ci si trova sul bordo inferiore sinistro di questo strano altopiano, che si risale in diagonale verso destra per pietraie e prati seguendo talvolta la lebile traccia talvolta dei bolli rossi e o gialli, talvolta ometti. (sconsigliato avventurarsi in caso di nebbia). Con un ultimo ripido tratto si arriva al bivacco posto un un dosso panoramico. Per la discesa si può effettuare un bellissimo anello prendendo il sentiero (o meglio la traccia) che porta al Passo del Porco (indicazioni dietro al bivacco Rifugio Morelli). Appena partiti dal bivacco bisogna scende su una cengia che potrebbe provocare dei problemi se bagnata. Poi seguire i segni rossi con saliscendi su pietraie e prati fino al Passo del Porco. Ripida discesa per collegarsi al bellissimo sentiero recentemente sistemato che porta al al Passo del Chiapous. Si scende su questa bella mulattiera fino alla diga del Chiotas dove si riprende il sentiero di salita fino all'auto.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Franco Giorgio e Lorenzo al Baus (Bivacco) dal Lago della Rovina - (0 km)
Barbis (Rocca) dal Lago della Rovina - (0.2 km)
Rovina (Colle della) da Lago della Rovina - (0.5 km)
Chiapous (Cima del) dal Lago della Rovina per il Colle del Chiapous - (0.5 km)
Agnel (Cima dell') dal Lago della Rovina - (0.5 km)
Fenestrelle (Punta di) dal Lago della Rovina - (0.5 km)
Brocan (Lago) dal Lago della Rovina e il Rifugio Genova - (0.5 km)
Fenestrelle (Colle di) dal Lago della Rovina - (0.7 km)
Ghiacciai (Passo dei) da San Giacomo, anello - (3.5 km)
Fenestrelle (Colle di) da San Giacomo di Entraque - (3.5 km)
Pagarì (Passo) da San Giacomo, giro di Maledia e Gelas (2 gg) - (3.5 km)
Tor (Cima del) da San Giacomo per Lago del Vei del Bouc - (3.5 km)
Scandeiera (Cima) da San Giacomo - (3.5 km)
Maledia (Passo della) da San Giacomo, giro della Maledia e dei Gelas (2 gg) - (3.5 km)
Vej del Bouc (Col) da San Giacomo, anello per il del Lago dell'Agnel e Colle del Sabbione - (3.5 km)
Vej del Bouc (Colle e Lago del) da San Giacomo - (3.5 km)
Frassinetto (Passo del) da San Giacomo - (3.5 km)
Federici Marchesini al Pagarì (Rifugio) da San Giacomo, anello per il Lago Bianco del Gelas - (3.5 km)
Agnel (Cime de l', Est e Ovest) e Cima di Vernasca da San Giacomo, anello per Passo dell'Agnel e Colle del Vei del Bouc - (3.5 km)
Cuccetta (Monte) da San Giacomo - (3.5 km)
Fenestrelle (Punta) da San Giacomo - (3.5 km)
Soria Ellena (Rifugio) da San Giacomo - (3.5 km)
Finestra (Cima Ovest di) da San Giacomo - (3.5 km)
Aiera (Monte) da San Giacomo - (3.5 km)
Moncalieri (Bivacco) da San Giacomo, anello per il Rifugio Pagarì - (3.5 km)