Catena delle Guide - Punta Plent Banderas

difficoltà: 6b / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 2700
sviluppo arrampicata (m): 220
dislivello avvicinamento (m): 1100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: manusnow
ultima revisione: 04/09/17

località partenza: Gias delle Mosche (Valdieri , CN )

punti appoggio: Rifugio Bozano

accesso:
Dal Rifugio Bozano circa 15 minuti.

note tecniche:
L'itinerario si sviluppa sulla parete Sud est di Punta Plent vicino alla recente via Sperone Gioele.

descrizione itinerario:
L1 5c 20m Piccolo strapiombo
L2 6b 20m Muro molto tecnico in partenza
L3 6a+ 20m Placca delicata e strapiombo
L4 6b 20m Strapiombo difficile sotto la sosta
L5 6a 15m Muretto verticale poi erba
L6 5c 35m Fessura verticale diedro poi placca abbattuta
L7 5b 30m Placca abbattuta
L8 5c 30m Placca abbattuta
L9 6a 15m Diedro verticale poi placca abbattuta

Discesa
L9+L8 45m
L7+L6 60m
L5+L4 45m
L3+L2+L1 60m

220m necessari 17 rinvii di cui alcuni lunghi, fattibile anche con corda da 70m

altre annotazioni:
La via è dedicata a Valerio D’Avino, Banderas per i suoi compagni surfisti di Cerusa beach (ponente genovese); una Bella Persona amante di mare e montagna, pronto a vivere le sue passioni con slancio e passo misurato alle sue grandi capacità… grandi quanto generosità e sorriso al servizio di chi ha avuto la fortuna e l’onore di conoscerlo camminando sullo stesso sentiero, scivolando tra le onde, legandosi alla sua corda, immergendosi nel blu delle profondità marine e lavorando spalla a spalla come vigili del fuoco… ridendo e piangendo… e così, ridendo e piangendo, i suoi Amici hanno collaborato per questo progetto di arrampicata popolare: una via di montagna protetta e strutturata come fosse di falesia, per tutti coloro che vorranno respirare la natura del movimento verticale in quota… e per chi vorrà ricordarlo in un ambiente e passione a Lui care.