Marmagna (Monte) dal Passo dell'Aquila, per il Monte Aquilotto, il Monte Marmagna, la Sella del Braiola, anello

sentiero tipo,n°,segnavia: 124-00-723-719
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 641
quota vetta/quota massima (m): 1852
dislivello salita totale (m): 1600

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: rocri76
ultima revisione: 18/08/17

località partenza: Biglio (Bagnone , MS )

punti appoggio: Bivacco i Porcili- Rifugio Mariotti

note tecniche:
Il percorso misura circa 21 km con 1600 di dislivello totali.

descrizione itinerario:
In auto da Filattiera si prende la strada che porta a Gigliana , da qui si prosegue per Biglio un piccolo paesino . Lasciata l'auto nel parcheggio sterrato di Biglio si ritorna indietro e si prende la poderale con indicazione Passo Colletta- I Porcili . Poco più avanti si incontra un bivio non segnalato , si prosegue a sinistra sempre su una poderale molto larga . Continuare e seguire le indicazioni fino ad arrivare al passo colletta ove vi è una cappelletta . In questo tratto la pendenza del sentiero si fa sentire con il caldo , poi entra nel bosco . Arrivati al bivio per i Porcili si fa deviazione a sinistra al bivacco tutto ben ristrutturato dal CAI aperto a chi volesse dormire o sostare, qui vi è la presenza di una fonte per procurarsi altra acqua ( dipende dal periodo ad Agosto era secca ). Dopo si riprende il sentiero che porta al passo dell' Aquila. Si sale ,fino ad arrivare ad un bivio dove c'è il sentiero che arriva da Vico, si prosegue verso il passo senza alcun problema tutto molto segnalato bene. Arrivati al passo dell'aquila si fa la cresta a sinistra, si tocca il Monte Aquilotto si scende e si risale verso il Monte Marmagna. Arrivati al monte Marmagna dove vi è posta una grande croce, si scende alla Sella del Braiolo m 1715. Qui si prende il sentiero che scende al lago Santo n 723 . Si attraversa il bosco e altri due laghi-stagni per poi scendere al lago Santo dove c'è il rifugio Mariotti m 1508 , poco prima del rifugio presenza di acqua. Da qui si risale il percorso già fatto in discesa n 723 fino ad arrivare ad un bivio e si prende il sentiero a sinistra per il monte Marmagna / passo delle Guadine sentiero 719 , lo si prende fino al passo dell'Aquila. Da qui stesso percorso dell'andata.