Morion (Mont) da Lignan, giro per Col du Salvè

difficoltà: BC+ / BC+ / S1   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1640
quota vetta/quota massima (m): 2709
dislivello salita totale (m): 1150
disl. da portare (m): 50

copertura rete mobile
wind : 20% di copertura

contributors: andri
ultima revisione: 17/08/17

località partenza: Lignan (Nus , AO )

accesso:
Autostrada TO-AO uscita di Nus, direzione S. Bartelemy seguendo le indicazioni per L'Osservatorio Astronomico di Lignan.

note tecniche:
Itinerario vario, Costituito da 15% asfalto, 80% sterrato, 5% sentiero (in salita spintage e in discesa abbastanza ben percorribile in sella)

descrizione itinerario:
Da Lignan seguire la strada asfaltata direzione Porliod;arrivati all'area pic-nic svoltare a sx sempre su asfalto e raggiungere l'A.Arset Damon dove, poco dopo la strada diventa sterrata.
Proseguire su pendenza abbastanza costante fino all'Alpe Chavalary m.2150, si prosegue aggirando così quasi completamente il Mont Morion fino a portarsi sotto il col du Salvè; qui parte un sentiero che si deve percorrere per raggiungere il colle (50 m di dislivello prevalentemente di spintage).
Volendo raggiungere la cima del Morion, è possibile lasciare la bici al colle oppure scendere un breve tratto di sentiero sul versante opposto a quello appena percorso e prendere un sentiero a sx che sale verso il Morion, conviene spingere la bici per 100 m circa fin sulla cresta, in quanto la discesa la si potrà fare in sella.
Lasciata la bici, si percorre la facile e aerea cresta fino ai 2709 m della cima.
Il ritorno è sul versante sud del colle, dapprima su sentiero e poi su pista fino all'Alpe Tza Fontaney 2330; qui inizia lo sterrato che si segue fino al primo tornante, dove si lascia la strada principale per seguire una stradina poco evidente sulla dx, dapprima in piano, poi inizia a scendere con inclinazione via via più ripida toccando gli alpeggi Fontaney, Mayes, Veplace fino a raggiungere l'osservatorio e l'auto.