Flimspitze Klettersteig

difficoltà: AD
esposizione prevalente: Nord
quota base ferrata (m): 2850
sviluppo ferrata (m): 80
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: vicente
ultima revisione: 05/08/17

località partenza: Ischgl (Ischgl , undefined )

punti appoggio: Nessuno

cartografia: Kompass Wander Arena Silvretta Samnaun Verwall 1:50000

accesso:
Da Landeck seguire le indicazioni per la Silvretta Hochalpenstrasse e fermarsi a Ischgl. Possibilita' di trovare parcheggio gratuito nel piazzale della Silvrettabahn. Prendere tutti e 3 i tronconi della Silvrettabahn (ovovia + seggiovia 8 posti) fino alla stazione a monte di Ausseres Viderjoch 2732m, proprio al confine con la Svizzera.

note tecniche:
Ferrata breve ma splendida, che alterna camini, placche esposte e cresta aerea. La roccia e' fantastica. Non sono presenti staffe o gradini in ferrata, perche' la roccia e' gia' estremamente adatta alla progressione in aderenza, quando non sono presenti tacche naturali.
La Flimpitze e' una slanciata piramide di 2929m posta sul confine tra Austria (comprensorio di Ischgl) e Svizzera (comprensorio di Samnaun).

descrizione itinerario:
Dalla stazione a monte della seggiovia la nostra meta e' gia' ben visibile sulla sinistra. Seguire le indicazioni per "Klettersteig Flimspitze" e risalire il ripido sentiero, che rimonta diversi blocchi rocciosi fino ad arrivare ad un ripido camino che sbarra la strada in corrispondenza di una forcella. Qui inizia la ferrata (segnavia rosso-bianco-rosso).
Rimontare il ripido ma ben appigliato camino con ottime prese che conduce ad una ripida placca, che si risale con vari zig-zag seguendo le debolezze della parete. Giungere quindi in cima alla placca, dove inizia una aerea traversata che conduce fino ad una forcelletta. Qui finiscono i cavi e si cammina brevemente per giungere ad un altro camino, piu' lungo e leggermente piu' duro del primo, ma piu' spettacolare. Anche qui gli appoggi, specialmente per i piedi, non mancano. Si giunge quindi in vista della cresta finale e della bella croce metallica che sormonta la vetta.

Discesa su difficolta' di I grado senza assicurazioni verso il Flimjoch, bel valico sul confine tra Austria e Svizzera. Dal Flimjoch si scende su pietraie e terreno morenico fino a un bivio. Qui possiamo o risalire alla stazione a monte della seggiovia su blocchi morenici (contare 150m di dislivello in salita) oppure scendere alla stazione a monte della ovovia (contare 300m dislivello in discesa).

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale