Mongioie (Monte) e Cima della Brignola da Viozene, anello per Lago Raschera e Gola delle Scaglie

sentiero tipo,n°,segnavia: bianco rosso e rosso
difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1242
quota vetta/quota massima (m): 2631
dislivello salita totale (m): 1750

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura

contributors: roberto vallarino
ultima revisione: 25/07/17

località partenza: Viozene (Ormea , CN )

punti appoggio: Rifugio Mongioie

cartografia: Fraternali editore- Alta Val Tanaro, Alta Valle Arroscia e Alta Valle Argentina 1:25000

accesso:
Da Ponte di Nava si risale la Val Tanaro e in 10 km si arriva a Viozene.

note tecniche:
Bellissimo itinerario ad anello che si svolge su sentieri segnati eccetto il tratto tra il Bocchino della Brignola e il Mongioie solo segnato in parte e sconsigliato con nebbia.

descrizione itinerario:
Da Viozene (m.1242) si segue il sentiero segnato per il Bocchino d'Aseo (m.2295) passando per il Pian Rosso e Pian dell'Olio, quindi si scende nel versante Corsaglia e all'immediato biviodove si va a sx seguendo i segnavia bianco rossi. Con graduale discesa si arriva al Lago Raschera (m.2109)che si contorna a dx e per poi si riprende a salire nella valletta pascoliva fino al Bocchino della Brignola (m.2296). Da qui si sale a sx per tracce e scavalcato il costone (vecchi segni rossi), si contorna la spalla per arrivare in cresta e in breve alla Cima della Brignola (m.2475). Scesi al colle, si seguono le tracce segnate (bianco rossi)oppure si segue la rocciosa cresta (F+) fino al colle successivo e per la cresta a tratti rocciosa si prosegue (F) fino alla vetta del Mongioie (m.2631). Per la discesa si seguono i segni fino al Bocchino delle Scaglie, per poi scendere l'omonima gola fino ai pascoli sottostanti, Rifugio Mongioie e infine Viozene.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale