Croce di Ferro (Colle della) e Capanna Aurelio Ravetto da Malciaussia

sentiero tipo,n°,segnavia: Sentiero 114, GTA -segni bianco/rossi
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1806
quota vetta/quota massima (m): 2546
dislivello salita totale (m): 740

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mario-mont
ultima revisione: 25/07/17

località partenza: Malciaussia (Usseglio , TO )

punti appoggio: Rifugio Vulpot

cartografia: Fraternali 1:25000 n.8 Valli di Lanzo

accesso:
Da Torino percorrendo la SP1, si raggiunge il bivio per la Valle di Viù, la si percorre sino a Margone ed infine a Malciaussia. Prudenza negli ultimi Km. in quanto la strada si presenta stretta, in forte pendenza e, in in alcuni tratti priva di protezioni.

note tecniche:
Facile gita a un panoramico colle che si affaccia sul versante Valsusino della cresta spartiacque.
La Capanna sociale Aurelio Ravetto è stata costruita tra la prima e la seconda guerra mondiale come caserma militare. Negli anni '60 è stata acquistata dal sig. Aurelio Ravetto che nel 2000 la diede in donazione a 12 soci dell'Associazione "Capanna sociale Aurelio Ravetto".

descrizione itinerario:
Lasciata l'auto presso Malciaussia, ci si incammina lungo lo sterrato che costeggia il lago.
Superato l'immissario del lago su un ponticello di tubi e cemento, si imbocca la mulattiera marcata con bolli bianco-rossi del GTA e del Sentiero Italia.
Si raggiunge a breve un colletto dal quale si ha un bel colpo d'occhio sul sottostante lago e sulla ex Casermetta Malciaussia della Guardia alla Frontiera (ora abitazione privata).
La mulattiera piega a sinistra e raggiunge il bivio per il Lago Nero. Si prosegue sul sentiero di destra, che da questo punto in poi diviene prevalentemente lastricato ed assai meno battuto. Dopo aver compiuto un'ampia curva ed oltrepassate alcune rocce sparse, la mulattiera costeggia la parete rocciosa discendente dai monti Palon e Palonetto.
Superati infine alcuni tornanti si giunge al Colle della Croce di Ferro costituito da una vasta ed erbosa insellatura molto panoramica. Poco oltre il colle, in direzione ovest, è visibile la ex casermetta, oggi Capanna Sociale Aurelio Ravetto ( privata, con cale invernale aperto tutto l'anno).

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Croce di Ferro (Colle della) e Capanna Aurelio Ravetto da Malciaussia - (0 km)
Nero (Lago) da Malciaussia - (0 km)
Sulà (Testa) da Malciaussia, anello dal Colle Sulè al Colle Sulà - (0 km)
Grand'Uja da Malciaussia per il Colle delle Coupe - (0.1 km)
Fenera (Costa) da Malciaussia per il Colle delle Coupe - (0.1 km)
Pietramorta (Punta di) da Malciaussia, anello per Piano dei Sulè, Col di Spiol e Vallone delle Cavalle - (0.1 km)
Sulè (Colle) traversata dal Malciaussia per il Rifugio Tazzetti al Bivacco San Camillo - (0.1 km)
Palon (Monte) da Malciaussia per il Colle della Croce di Ferro - (0.1 km)
Sulè (Colle) da Malciaussia al Rifugio Cibrario, anello - (0.1 km)
Sulè (Punta) da Malciaussia - (0.2 km)
Tazzetti Ernesto (Rifugio) da Malciaussia - (0.2 km)
Fenera (Costa) da Malciaussia, anello per i Colli delle Coupe e Croce di Ferro - (0.2 km)
Costan (Punta) da Malciaussia per il Colle Autaret - (0.2 km)
Muret (i) da Malciaussia - (0.3 km)
Turlo (Laghetti del) da Malciaussia - (0.3 km)
Palon (Monte) dall'Alpe le Combe per il Colle della Croce di Ferro - (3.2 km)
Grand'Uja dall'Alpe le Combe, via diretta del Versante Sud - (3.6 km)
Malciaussia (Lago di) da Margone per il Traciolin - (3.6 km)
Fenera (Costa) da Alpe le Combe, anello per il Colle delle Coupe e Colle della Croce di Ferro - (3.6 km)
Nonna (Punta) da Alpe le Combe per il versante Sud - (3.6 km)
Malciaussia (Lago di) da Margone - (3.7 km)
Bassa (Monte) da Margone per il Sentiero Italia - (3.8 km)
Falin (Lago) da Margone, anello - (3.8 km)
Altare (Colle) da Margone - (3.8 km)
Madonnina della Pace da Margone - (3.8 km)