Sentieri dell'Arte in Valsesia da Mollia, giro delle borgate

sentiero tipo,n°,segnavia: 282
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 880
quota vetta/quota massima (m): 1065
dislivello salita totale (m): 380

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Franco1457
ultima revisione: 04/07/17

località partenza: Mollia (Mollia , VC )

accesso:
Da Varallo proseguire sulla strada per Alagna fino a raggiungere l'abitato di Mollia. Parcheggiare l'auto nel parcheggio a destra salendo all'inizio del paese.

note tecniche:
Si tratta dell'ultimo percorso dei Sentieri dell'Arte in Valsesia del CAI di Varallo inaugurato quest'anno.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio si ritorna sulla statale verso valle, si supera l'ex Albergo Gugliermina e si prende una strada asfaltata che sale verso Goreto. Dopo pochi minuti si può visitare il Parco della Rimembranza con la cappelletta e "la preia dij mort". Si prosegue fino a Goreto m. 940. Si esce dalla frazione su un sentiero che porta a Grampa. Dopo aver visitato il simpatico borgo si scende sulla strada asfaltata, si raggiunge l'antica cappella di San Defendente e un'edicola dedicata alla Madonna delle Grazie. Si sale a Piana Fontana m. 972 con il bellissimo oratorio Madonna del Carmine. Si prosegue ora in direzione di Piana Viana. Si supera la bellissima lama detta "Lama dij Barogn" e si perviene al punto più alto della gita Piana Viana dove c'è l'oratorio della Madonna dei Sette dolori, con tutta la navata a cielo aperto. Siamo circa a metà percorso. Proseguiamo ora in direzione di Piana Toni m. 922 e di Case Capietto e Otra Sesia. Si arriva ad un bivio dove bisogna scendere a Case Capietto e poi ritornare al bivio per proseguire verso Otra Sesia. (quest'ultimo tratto è il meno bello della gita). Si arriva sulla statale per Alagna e si attraversa il ponte raggiungendo Otra Sesia. Si prosegue ora sulla pista ciclabibile fino a raggiungere Mollia.