Montseuc (Testa di) da Cogne, anello

sentiero tipo,n°,segnavia: 17, 16
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1580
quota vetta/quota massima (m): 2538
dislivello salita totale (m): 1100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: lucabelloni
ultima revisione: 07/06/17

località partenza: Cogne (Cogne , AO )

note tecniche:
Bella alternativa al classico anello del Monseuc, che prevede la salita ad una cima poco frequentata e con un'ultima parte fuori sentiero e su pendenze sostenute

descrizione itinerario:
Dalla partenza degli impianti di Cogne prendere il sentiero 17 che risale le piste fino a raggiungere l’arrivo della cabinovia. Da qui parte il Sentiero Natura, che passa dalla cima del Montseuc e scende fino all’arrivo della seggiovia del Gran Crot. Dall’arrivo della seggiovia, si prende un sentierino sulla destra (direzione Sud-Ovest) che entra nel valloncello sotto la Fenilia; arrivati di fianco ad una balza rocciosa, si abbandona il sentiero e si piega a destra, risalendo per vaghe tracce di sentiero un ripido pendio; la parte bassa è su terra e sfasciumi, poi in alto su erba. La salita non presenta difficoltà, ma è abbastanza ripida e faticosa. Arrivati ad un colletto posto sulla cresta Nord della Fenilia, si svolta a destra e in breve si raggiunge la cima, riconoscibile per un ometto di pietre.
In discesa, ritornati all’arrivo della seggiovia, ci sono due possibilità:
1) Proseguire sul Sentiero Natura che ritorna all’arrivo della cabinovia, e da qui sempre lungo le piste ritornare a Cogne
2) Prendere il sentiero 16 che, dopo un tratto su scomoda pietraia ed una breve risalita, scende a Lillaz, da dove si rientra a Cogne con la pedonale (calcolare circa 150 m di dislivello aggiuntivi)