Ventolaro (Monte) da Frasso per Cima Voccani, Cima delle Balme e Monte Castello

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 966
quota vetta/quota massima (m): 1930
dislivello salita totale (m): 1350

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: titty79
ultima revisione: 02/05/17

località partenza: Frasso (Scopello , VC )

cartografia: IGC 10 MONTE ROSA-ALAGNA-MACUGNAGA

accesso:
Varallo Sesia-Scopa-prima di Scopello seguire per Ramello e prendere la stretta strada per Frasso

note tecniche:
sulla carta IGC sono segnati erroneamente dei bivi e nr di sentiero, oltre che nomi di alpeggi
il dislivello e' comprensivo di risalita finale a Frasso di circa 100 m

descrizione itinerario:
Dal parcheggio di Frasso, a fianco della casa sulla dx, si prende il sentiero 26 che passa nel soprastante prato (nessuna palina) e che prosegue per vari alpeggi: Piane, Ovasco ,Chioso nero; arrivati a quest'ultimo si incontra la strada carrozzabile proveniente da Scopa, la si segue per pochi metri verso sx dove c'e' uno spiazzo e dove si trova la traccia di sentiero che sale nel bel bosco di faggi (tacca su albero in lontananza, ma sempre niente paline).
Si prosegue su sentiero sempre ben segnato, passando per l'alpe Ticcarello e l'alpe Giavine.
Si esce definitivamente dal bosco e si raggiunge l'Alpe Scotto, poco sotto la bocchetta di Scotto.
Per cresta ENE, inizialmente ampia, si prosegue verso il Monte Ventolaro, dei tratti sono meno agevoli e su cresta piu' stretta, ed altri un poco invasi dai rododendri, poi la cresta si allarga nuovamente fino ad arrivare in vetta, 1835 m con targhetta su di una pietra.
Ora per cresta ONO si prosegue in continua, ma non eccessiva, discesa verso la visibile Alpe Balma in Cima, 1780 m.
La cresta non e' totalmente agevole, quindi, dopo il primo tratto, occorre raggirarla, le asperita' sono evitabili per tracce sia sula lato sud che nord, ma il versante nord sembrerebbe meno ripido ed esposto.
Arrivati all'alpe Balma (dove si trova il bivio 231 per Scopello, itinerario gia' esistente) si prosegue per ripida dorsale, poi per cresta, fino a raggiungere la Cima Voccani1809 m e sucessivamente la Cima delle Balme 1930 m.
Oltre quest'ultima si prosegue in direzione sud e su sentiero 31C, la cresta presenta dei brevi tratti un poco esposti ma ben camminabili fino ad arrivare ad una selletta, dalla quale si puo' scendere sul lato est e poi a mezzacosta tagliare la soprastante cresta fino all'alpe Castello, oppure, dalla selletta, continuare per cresta fino al suo termine, per poi scenderne un tratto ripido sul lato est al di sopra dell'Alpe Castello.
Dall'Alpe, in pochi minuti, si arriva alla poco pronunciata sommita' del Monte Castello 1793 m.
Tornati all'Alpe Castello si prende il sentiero 232 che scende ripido per poi inoltrarsi nel bosco, si evita il bivio col sentiero 31C e si continua a scendere fino a che il percorso piega deciso verso dx per portare all'Alpe Casarolo.
Sempre seguendo il 232 si raggiunge l'Alpe Dazata e da questa si continua per il 231A; nuovamente ci si inoltra nel bosco fino a raggiungere una piccola cascina, da questa si prende a sx la bella e larga mulattiera che comodamente e con una serie di tornanti e passando per capitelli, ci riporta a Frasso, risalendo di circa 100 m.
Si attraversa il bello e caratteristico paesino di Frasso fino ad arrivare al parcheggio.