Traversette (Punta delle) dal Colle delle Traversette per la cresta sud

difficoltà: AD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 2020
quota vetta (m): 3026
dislivello complessivo (m): 1150

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Enzo51 m.gulliver
ultima revisione: 26/04/17

località partenza: Pian del Re (Crissolo , CN )

punti appoggio: Locanda della Polenta al Pian Melzè; Albergo a Pian del Re

cartografia: IGC 1:25.000 Monviso Sampeyre Bobbio Pellice n.106

bibliografia: IGC Monviso e le sue Valli vol.2-6 di Giulio Berutto

accesso:
Da Barge cosi come da Sanfront raggiungere Paesana. Risalire la Val Po fino al Pian del Re. Da fine ottobre a fine maggio la strada è chiusa a Pian della Regina 1714 m.

note tecniche:
Cresta costituita da diversi torrioni che dalla punta delle Traversette, scende verso meridione al Colle omonimo. Offre un arrampicata interessante ed aerea, su roccia nel complesso abbastanza buona.
Utili friend medio piccoli, una serie, corda 4-5 rinvii casco, imbragatura cordini e fettucce, corda da 50 m. Soste per due doppie attrezzate (2fix e anelli), qualche fix e 1ch. lungo la via.
Il dislivello tiene conto delle risalite.

descrizione itinerario:
Salire seguendo il GTA fino al passo delle Traversette, da dove la cresta a inizio alla destra del passo. Dapprima di facili rocce, e scavalcato un primo rilievo lato italiano per tracce di mulattiera abbassarsi al successivo intaglio, che precede un evidente torrione bifido. Attaccarlo sul lato italiano per rocce ripide, non sempre sicure ma non difficili (III). Giunti in cima, si discende lungo rocce ripide al successivo intaglio (sosta per una doppia da 25m 7-8 m sotto la sommità del torrione sulla dx).
Qui si supera un muro verticale (passo di III+, fix) si traversa leggermente verso sx, si supera un salto (ch.) si traversa verso dx lungo una cengia e per facili salti si raggiunge la vetta del secondo torrione.
La discesa si effettua proseguendo per un tratto verso nord fino ad una sosta per una calata di 15m lungo uno spigolo. Scavalcato un collettino si scende una placca inclinata (II, fix, corda fissa) sino al successivo intaglio. Si traversa in leggera discesa verso sx per qualche metro lungo una cengia, quindi si prende una rampa che sale verso dx (III), si supera un piccolo strapiombo (III+) e si raggiunge la cima del terzo dente.
Di qui la cresta si fa meno impegnativa: si scende facilmente al successivo intaglio, si sale per placche poco inclinate (sosta finale di una via di Michelin) fino ad un salto verticale che si aggira salendo un camino a sx. Si scende brevemente al successivo intaglio (soste di altre vie provenienti dalla parete est). L'ultima parte la si affronta tenendosi di preferenza sul versante francese per muretti e camini (II+), tornando il cresta pochi metri prima della punta sud, dalla quale in breve, tenendosi nuovamente sul fianco francese, si raggiunge quella nord (da 2h30 a 3 per la sola cresta, oltre l'avvicinamento).
Discesa: scendere lungo la facile cresta Ovest ed in breve raggiungere la pietraia sottostante. Volgere a sx e puntare all'evidente intaglio del Passo Lousiras (breve risalita) da dove, per un ripido canalino di sfasciumi si scende verso sud al sottostante sentiero che riporta al Colle delle Traversette dal lato francese (volendo si può tornare in Italia dal Buco di Viso se percorribile).
In caso di ritirata, dai colletti fra i primi torrioni è possibile scendere sul versante francese per ripidi canali verso il buco di Viso.

altre annotazioni:
La Punta delle Traversette, cosi chiamata da Eugenio Ferreri, non e' nominata sulla tavola IGM,, sulle carte Francesi invece e' indicata come Aig. de la Traversette con la quota di 3023m.Percorsero per primi la cresta, Edgardo e Ugo Cornagliotti, Fiorenzo Pala, il 18 giugno 1924. Prima invernale G. di Francesco, Michele Ghirardi, Anne Lise Rochat, il 26 dic. 1974.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Traversette (Punta delle) dal Colle delle Traversette per la cresta sud - (0 km)
Venezia (Punta) Canale N e Cresta NO - (0 km)
Fourion (Rocce) traversata dal Colle del Coulour Bianco al Colle delle Traversette - (0.1 km)
Venezia (Punta) Via Normale per il Coulour del Porco da Pian del Re - (0.1 km)
Monviso Parete Nord Couloir centrale - (0.1 km)
Meidassa (Monte) Canale SO e Cresta S - (0.1 km)
Falchi - Villata (Bivacco) da Pian del Re - (0.1 km)
Viso di Vallanta Via Normale parete SE da Pian del Re - (0.1 km)
Lobbie (Cima delle), cima NE da Pian del Re per i passi Gallarino, Calatà, Duc e la normale del canale NO - (0.1 km)
Traversette (Punta delle) da Pian del Re - (0.1 km)
Fourion (Rocce) da Pian del Re - (0.1 km)
Granero (Monte) da Pian del Re per il Buco di Viso e il colle Luisaras - (0.1 km)
Roma (Punta) Via Normale da Pian del Re - (0.1 km)
Monviso Cresta SO dal Colletto Pensa e traversata dal Dado di Vallanta - (0.1 km)
Gastaldi (Punta) cresta E e SSE - (0.1 km)
Giacoletti (Passo) Traversata Pian del Re - Vallanta - (0.1 km)
Due Dita (Punta) Torre Sud - (0.1 km)
Gastaldi (Punta) Via Normale da Pian del Re - (0.1 km)
Roma (Punta) parete NE (via Perotti) - (0.1 km)
Venezia (Punta) e Rocce Fourion Cresta dal Colle delle Traversette al Colle del Coulour del Porco - (0.1 km)
Monviso Via Normale da Pian del Re - (0.1 km)
Monviso Cresta Est - (0.1 km)
Sella (Punta) Via Manera-Fulgenzi - (0.1 km)
Gastaldi (Punta) Cresta N dal Pian del Re - (0.2 km)
Gastaldi (punta) - Due Dita (punta) traversata dal Passo Giacoletti al Passo Due Dita - (0.2 km)