San Leonardo (Monte) e Fontana Faito Traversata Fiumata - Fonte Suria (Parco dei Monti Simbruini)

sentiero tipo,n°,segnavia: 655 e 692b
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 923
quota vetta/quota massima (m): 1526
dislivello salita totale (m): 700

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: antonbia
ultima revisione: 25/04/17

località partenza: Fiumata (Filettino , FR )

cartografia: Carta 1:25.000 Parco dei Monti Simbruini

bibliografia: S. Ardito: Sentieri del Parco dei Simbruini, ITER Edizioni

note tecniche:
Bella traversata sul margine meridionale del vasto altopiano di Faito per raggiungere il poco frequentato Monte San Leonardo e la bella radura di Fontana Faito tradizionale meta escursionistica della zona.
Per effettuare la traversata si può utilizzare anche il servizio pubblico urbano (passaggio del bus al bivio di Fonte Suria alle ore 8.10 e fermata a Fiumata).
Lunghezza: 10,3 km
Tempo di percorrenza (escluse soste): 3 ore e 50 minuti
Dislivello totale in salita: 700 m.
Percorso segnato (segni bianco-rossi con numerazione)
Periodi consigliati: tutto l’anno.

descrizione itinerario:
Parcheggiata l’auto in località Fiumata (927 m.) si percorre la strada sterrata (a sinistra di un camping) per pochi metri per svoltare subito a sinistra (sent. 655). Il percorso dapprima sale ripidamente per poi addolcirsi sino ad un fontanile non perenne (Fontana Rolli, 1013 m., 15 min). Si risale di nuovo in maniera più decisa per uscire dal bosco sul crinale di Costa Lunga (1337 m., 50 min.) con splendida visuale sul monti Tarino, Cotento e Viglio. Si rientra nel bosco per continuare la salita sino a Monte San Leonardo (1526 m., 35 min.). Appena superata una conca prativa si incrocia una palina e si continua sul sentiero di destra (segnato ma senza numero) che, sempre nel bosco, scende sino ad un crocevia di sentieri (1406 m., 30 min.). Si svolta a destra e in 5 minuti si arriva alla Fontana di Faito (1426 m.) ed al diroccato omonimo Rifugio, a ridosso della Riserva integrale del Parco dei Simbruini. Per il rifornimento di acqua (molto fresca in ogni stagione) si consiglia di approvvigionarsi nel casotto dietro al rifugio e non direttamente al fontanile.
Tornati indietro al crocevia si continua dritti (direzione sud, sent. 692b), si risale un breve pendio, si aggirano sulla sinistra le Vedute di Faito (rimboschimento di conifere) per affacciarsi quindi sulla valle dell’Aniene. La discesa, abbastanza ripida all’inizio, diviene progressivamente più gradevole sino all’arrivo a Fontana Suria (747 m., 1 ora e 35 min.).

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale