Aver (Monte dell') dalla strada per S. Anna di Vinadio

tipo itinerario: incassato in stretto fondovalle
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1250
quota vetta/quota massima (m): 2745
dislivello totale (m): 1495

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: quor56
ultima revisione: 10/04/17

località partenza: strada S. Anna di Vinadio (Vinadio , CN )

bibliografia: Dal Col di Nava al Monviso itinerario 48

accesso:
Subito dopo Vinadio prendere a sx per il vallone di S.Anna / Colle della Lombarda ,passare a Pratolungo e dopo i numerosi tornanti iniziali, circa 17, tenere la dx tralasciando la deviazione a sx per il vallone di Riofreddo. Proseguire ancora per circa 2,5 km fino alla nuova centrale ENEL sulla dx, quota 1250 m circa, dove normalmente e' posto il divieto invernale. A volte, a seconda delle condizioni stradali, tale divieto e' posto anche prima.

note tecniche:
Parte dell'itinerario, fino a quota 1750 m, e' sulla strada sp 255 soggetta a caduta di grosse valanghe che percorrendo il vallone di S. Anna porta all'omonimo Santuario oppure al Colle della Lombarda. In primavera e possibile gia' avere buona parte della strada sgombra da neve ma ancora chiusa per i residui di valanga.

descrizione itinerario:
Partendo dalla suddetta centrale ENEL (1250 m)proseguire sulla strada tagliando i tornanti quando e' possibile, transitare alla localita' Baraccone (quota 1500m), tralasciare il vallone Maladecia sulla sx, portarsi sul lungo pianoro superiore (quota media 1750m) in fondo al quale, subito dopo che la strada attraversa il rio, abbandonarla e volgendo a sx risalire la rada abetaia andando ad incrociare la strada che porta al Colle della Lombarda (in questo punto con diversi tornanti), per quanto possibile tagliare i suddetti tornanti fino a quota 2050 dopodiche' e d'obbligo seguire la strada per il colle fino a quota 2250 poco oltre il lago d'Orgials dove la si abbandona e girando a sx (nord-est) ci si immette nell'ampio invaso che con alcuni dossi e senza percorso obbligato porta al Colle dei Morti (2477 m). Girare a sx (sud-est) sul ripido pendio finale che con pendenza costante porta alla punta leggermente sulla dx.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Aver (Monte dell') dalla strada per S. Anna di Vinadio - (0 km)
Sant'Anna di Vinadio (Santuario di) dalla strada per il Santuario - (1.4 km)
Rimà (Testa) da Diga di Rio Freddo - (2.1 km)
Gias dei Laghi (Testa) da Diga Rio Freddo, Traversata a Baraccone - (2.1 km)
Ciarnier (Punta) da diga di Riofreddo - (2.1 km)
Colle Nord di Valrossa (Cima del) da Diga Rio Freddo - (2.1 km)
Dente (di Rocca la Paur) da Diga Rio Freddo - (2.1 km)
Funs Ciarnier dal Diga di Rio Freddo - (2.1 km)
Malinvern (Monte) dal Vallone di Riofreddo, anello per Passo del Lupo e Colletto di Valscura - (2.1 km)
Cairiliera (Passo di) quota 2615m dal Vallone di Riofreddo - (2.1 km)
Lombarda (Serriera della) da Diga di Rio Freddo - (2.1 km)
Novelle (Testa delle) da Diga di Rio Freddo - (2.1 km)
Lombarda (Cima della) dalla Diga di Riofreddo - (2.1 km)
Valrossa (Gemello Nord di) da Diga del Rio Freddo - (2.1 km)
Paur (Rocca la) da Diga di Rio Freddo per il Canale NO - (2.1 km)
Paur (Rocca la) e Malinvern Giro dal vallone di Rio Freddo (2 gg.) - (2.1 km)
Paur (Rocca la) dal Vallone di Riofreddo, anello per la Valrossa - (2.2 km)
Moravacciera (Cima) - Cima Rena Grossa da Baraccone - (2.5 km)
Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone - (2.6 km)
Tesina (Cima) da Baraccone - (2.6 km)
Bravaria (Passo di) quota 2463 m da Baraccone - (2.6 km)
Gias dei Laghi (Testa) e Maladecia da Baraccone, 4 anelli - (2.6 km)
Cairiliera (Passo) da Baraccone - (2.6 km)
Gias dei Laghi (Testa) dal Vallone di Rio Freddo - (3.5 km)
Valscura (Colletto di) dal vallone di Rio Freddo - (3.7 km)