Emet (Pizzo) Via diretta parete ovest

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OSA / AD   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1900
quota vetta/quota massima (m): 3200
dislivello totale (m): 1300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: matalp
ultima revisione: 09/04/17

località partenza: Lago montespluga (Madesimo , SO )

punti appoggio: Rifugio bertacchi

cartografia: Kompass val chiavenna

accesso:
L'avvicinamento si tiene presente quello classico per il pizzo di emet di scialpinismo. Quindi si va per prendere il versante nord, ma prima di raggiungerlo ci si ferma sotto la parete ovest e la si punta nella sua parte centrale. Vi è una rampa/canale che si impenna a 50 gradi.

note tecniche:
Via di 400 metri di sviluppo. Presenta pendenze costanti sui 50 gradi con punte di 55 e passaggi di roccia di II//III perciò richiede buon stato fisico. Attenzioni ai passaggi esposti.la valutazione dell'itinerario varia dallo stato di innevamento.

descrizione itinerario:
Arrivati alla rampa la si percorre fino ad uno sbarramento di rocce che si superano a destra, passaggio esposto. Oppure le si puo affrontare direttamente per accedere al pendio superiore.
Dopo di che si sale leggermente verso destra ad andare a rimontare delle roccette nel loro punto piu facile, passaggi di II/III. Ora si prosegue sempre dritti puntando alla cresta sommitale.
Verso la fine entrare in un evidente canalino a destra che conduce ad una selletta proprio sotto la cima.
Per la discesa abbassarsi a piedi sul versante nord seguendo la cresta nord fino a che si puo mettere gli sci.
Scendere con gli sci aggirando il versante ovest e tornando verso il passo di niemet.