Via Postumia Tappa 1: da Aquileia a Latisana

difficoltà: T   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Via Postumia
ultima revisione: 20/03/17

località partenza: Basilica di Aquileia (Aquileia , UD )

vedi anche: https://www.facebook.com/groups/319290031614676/

accesso:
Aquileia può essere raggiunta avvicinandosi col treno a Cervignano del Friuli, da li si dovranno fare 7km sulla ciclabile o prendere il bus.

note tecniche:
Questa tappa percorre il Friuli attraverso i seguenti paesi: Aquileia – Terzo d’ Aquileia – Cervignano del Friuli (FS) – Strassoldo – Aiello del Friuli – Palmanova – Bagnara Arsa – Porpetto – San Giorgio di Nogaro (FS) – Carlino (10 km senza paesi, portare acqua) – Palazzolo dello Stella (FS) – Precenicco – Gorgo – Latisana (FS) .

descrizione itinerario:
AQUILEIA - AIELLO DEL FRIULI - 20 km
Dalla Basilica (freccia gialla lato destro su pietra per terra all’inizio della via Sacra). Seguendo le frecce gialle dirigersi verso il porto fluviale (aperto dalle ore 8.30, al quale si arriva oltrepassando la ciclabile andando diritto).
Arrivati alla porta attraversare la strada e continuare su via Salvemini, svoltare a destra verso il museo Paleocristiano, girare a sinistra ed entrare nel sentiero lungo il vigneto, aggirandolo fino a salire sull’argine, farlo tutto fino alla strada asfaltata, girare a sinistra e continuare fino a trovare una deviazione a destra. Continuare sullo sterrato fino al bivio, girare a sinistra fino ad arrivare all’ingresso del paese Terzo di Aquileia, in Via della Stazione.
Al semaforo andare diritto e continuare verso la chiesa in Via 2 Giugno. All’angolo della via un ortofrutta e continuando in Via Curiel un bar. Dopo il bar continuare seguendo le frecce, svoltare a sinistra in Via Kennedy, e a destra in Via della Fontana, arrivati al guard rail seguire il sentiero sterrato, arrivati ad una recinzione troverete un bivio, seguire a destra.
Continuare fino a passare il parco scout, curvare a sinistra e andare sul ponte, seguire per rientrare in paese, svoltare a sinistra in Via Volta, a sinistra in Via Capoia, e a destra in Via della Badia, all’incrocio con Via Mercato andare a sinistra e girare alla seconda a destra in Via Gorgo, in fondo seguire il sentiero e il corso del fiume a destra fino al ponte. Siamo a Cervignano del Friuli.
Dopo il ponte girare a sinistra in Via XXIV Maggio verso Via Martiri della Libertà e a destra in Via Sarcinelli. Girare a destra in Via Demanio e poi a sinistra in Via Molinaris per andare al sottopasso, continuare su Via Galilei e girare a destra in Via Malignani, qui iniziare la ciclabile e seguirla tutta fino ad arrivare in Via Julia Augusta a Strassoldo, girare a destra ed andare fino al castello. Entrare in Via dei Castelli e continuare fino ad arrivare davanti al mulino sulla SP108 (via Gradisca).
Girare a destra e continuare sulla statale facendo attenzione qualche chilometro, al cartello località Novacco svoltare a destra continuare diritto, seguire il sentiero fino al bivio, continuare diritto. In fondo al sentiero troviamo una svolta a sinistra ed arriviamo in Via Antonini, poi Via Petrarca, svoltare a sinistra in Via Cavour e proseguire diritto fino alla chiesa di Aiello, che è anche un alloggio.

AIELLO DEL FRIULI - PORPETTO - 22 km
Da Via Genova Cavalleria, con la meridiana davanti a noi, continuare diritto in via Nievo, alla fine della via uno sterrato a lato di coltivi, percorrerlo tutto e alla fine della coltura girare a sinistra versol cimitero; passato questo continuare nel campo diritto fino a incrociare Via Garibaldi, raggiungere la chiesa di Sant'Agnese, girare a destra in via L. Da Vinci, svoltare a destra alla seconda traversa a destra, inizia subito un bel sentiero, continuare su questo; ai 2 bivi tenere la sinistra e arrivare sulla sp65, girare a destra e continuare in parallelo all’autostrada fino a trovare sulla destra dopo ingresso a Privano, una via che ci porta sul cavalcavia. Passare il cavalcavia e continuare su sterrato davanti. Alla fine dello sterrato, girare a sinistra, altro sterrato che porta in via Matteotti, all'esterno delle mura di Palmanova, girare a destra e entrare nel primo sentiero a sinistra, delle mura esterne, passare a sinistra su sentiero mura interne e andare a destra verso porta di ingresso paese. Entriamo a Palmanova da Borgo Cividale, attraversiamo la piazza ed usciamo dal paese da Borgo Udine.
Lasciata alle spalle la porta prendiamo primo sentiero a sinistra, lo percorriamo fino ad arrivare al cimitero Austro-Ungarico (a prima vista non sembra un cimitero), andare davanti al cancello del cimitero, girare a destra e subito a sinistra, tenendo il muro del cimitero a sinistra, fino a ricollegarci in Via Palmada, girare a destra e proseguire diritto. Seguire Via Palmada, dopo ponticello diventa Via Palmanova, girare a destra nel sentiero sterrato e percorrerlo, dopo aver fatto un tratto parallelo ad autostrada continuare nel sentiero a sinistra (frecce su retro cartelli stradali) e proseguire fino a Via Udine, continuare diritto fino alla chiesa di San Giorgio, e svoltare a destra.
Proseguire su Via Vaat, farla tutta, proseguire su Via Madonna della Salute, dopo ponticello svoltare a sinistra  e continuare finché la strada diventa sterrata, girare al primo bivio a sinistra e proseguire sempre diritto fino a ritrovare il sentiero vicino all’autostrada, farlo tutto tenendo alla sinistra il biotopo-palude di fraghis fino a giungere in Via Marinelli. Girare a sinistra, continuare su via Castello e girare a destra in Via Verdi, entrando in Porpetto.

PORPETTO - PRECENICCO - 22 km
Andare avanti su via Don Minzoni, svoltare ancora a sinistra in Via Roma, continuare su Via Garibaldi , fino a incrociare Via della Fratta, andare a destra fino alla rotonda dell’ingresso di Chiarisacco , svoltare a destra in via Chiarisacco , e procedere fino alla piazza della Fontana, oltrepassare il ponte in legno ,e andare a sinistra sotto la statale verso il parcheggio (colonne dipinte della statale) girare a destra e oltrepassare la strada, seguire la ciclovia ed entrare in San Giorgio di Nogaro da Via Europa Unita. Continuare fino a incrocio con Via Roma, girare a sinistra in Via Roma stessa e continuare diritto fino alla chiesa in Piazza Plebiscito.
Svoltare a destra in Via Max di montegnacco , farla tutta fino a curva sulla destra, in Via Marconi e prendere ciclovia sotto ferrovia a sinistra , continuare in Via Marittima e svoltare in Via Coronis Alta a destra . continuare fino a svoltare a destra in Via Pralungo , farla tutta fino a incrociare Via Vasserman, svoltare a sinistra e andare fino a inizio del paese di Carlino. Svoltare a destra in Via San Giorgio di Nogaro e proseguire diritto fino alla chiesa .
Continuare diritti verso la biblioteca , e svoltare a destra in Via Marano, dopo qualche centinaio di metri sulla destra girare in Via Strada Viatte, continuare diritto, diventa sterrata, continuare sempre diritto.
Al primo bivio tenere il sentiero di sinistra , e continuare fino a Strada Savalona (sp124). Girare a sinistra ed entrare a destra nel primo sentiero , proseguire diritto fino a trovare degli edifici sulla destra , continuare a sinistra , e girare a destra in Strada Bosco Bando (primo bivio a destra) proseguire sempre diritto, passare il bosco e oltrepassare il ponte sul canale, dirigendosi verso il paese.
Arrivati in Via Lamarutto proseguire diritto, allo stop girare a destra in Via Fornaci , farla tutta fino ad arrivare al sottopasso della stazione, farlo e svoltare a sinistra in Via Stazione. Continuare in Via dell’Emigrante , e svoltare a sinistra in Via Roma . Farla tutta, passare sul ponte , andare avanti e svoltare a sinistra in Via Edmondo Brian , fare tutta la ciclabile fino in paese . proseguire dopo Piazza Roma in Via dei Cavalieri Teutonici prima, in Via Lignano poi e girare a destra in Via Pra’ della Narda.


PRECENICCO - LATISANA - 17 km
Continuare su Via Pra della Narda, svoltare alla prima strada sterrata a sinistra, lungo argine (Via Tavella Maggiore) seguire tutto il corso del canale fino a Via Dai Vieris Narda ,andare diritto e svoltare a destra in Via Amentarezza.
Svoltare alla prima a sinistra in Via Sterpatti, farla fino in fondo , andare a sinistra in Via Paludo, fare attenzione, girare a destra al quarto sentiero dopo aver superato Via Prima Lovaria.
Seguire questa strada fino ad entrare in paese (Gorgo), al semaforo andare diritto, fare tutta Via Daniele Manin fino alla chiesa. Passata la chiesa girare a destra (passare Via del Cimitero) e dirigersi verso l’argine del fiume Tagliamento. Arrivati sull’argine svoltare a destra.
Continuare sempre diritto fino a incrociare Via Tomadini, continuare sempre diritto, seguire la svolta a destra della strada e continuare diritto fino a Via Sabbionera, stiamo entrando a Latisana. Per coloro che vogliono continuare il cammino senza passare in paese, attraversare il fiume, in Via Sabbionera trovano l’indicazione per svoltare a sinistra sul ponte sul Tagliamento.