Roux (Passo) da Giordano, traversata al Ponte di Barmafreida (Pra del Torno)

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1495
quota vetta/quota massima (m): 2830
dislivello totale (m): 1481

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: valter
ultima revisione: 12/03/17

località partenza: Giordano (Prali , TO )

punti appoggio: Rifugio ai Sap

cartografia: Fraternali Val Pellice

bibliografia: Scialpinismo Valli Pinerolesi E. Quero

descrizione itinerario:
Da Giordano risalire il vallone dei 13 Laghi e lasciando a sinistra Punta Cialancia risalire il pendio canale che porta al Passo Roux (chiamato anche Passo di Rous). Percorrere la dorsale che delimita il vallone Cialancia dalla valle di Angrogna fino a quota 2735 dove la dorsale di cresta si fa poco sciistica. Scendere verso nord perdendo 200 m in modo da contornare il tratto di cresta evitata. Sci in spalla si risale un canale (+130m) che porta nuovamente sul lato Angrogna scivolando in bellezza nella conca del Lago Laus. Sotto il lago ci si tiene sulla sinistra e passando nei pressi dell'Alpe Sella Vecchia si raggiunge utilizzando il vecchio sentiero l'Alpe della Sella e per comoda stradina si arriva fino al ponte di Barmafreida.