San Giacomo (Passo di) quota 2498 m da All'Acqua per il Versante Est

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1614
quota vetta/quota massima (m): 2498
dislivello totale (m): 884

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: luigiudici
ultima revisione: 20/02/17

località partenza: All'Acqua (Bedretto , Leventina )

cartografia: CNS 1:50.000 Nufenenpass

accesso:
Bellinzona, Airolo, Val Bedretto, All'Acqua.
All'Acqua la strada del Nufenenpass è chiusa con sbarra.
All'Acqua è punto di partenza di molte escursioni quindi è normalmente piuttosto affollato ma c'è ampia disponibilità di parcheggio eventualmente tornando indietro lungo la strada.

note tecniche:
Normalmente la quota 2498 viene salita dal passo San Giacomo aggirandola dal versante della Formazza con un itinerario più semplice ma tutto a mezza costa poco interessante dal punto di vista sciistico. (traccia blu) La risalita diretta dal versante est presenta pendii sciisticamente più interessanti con pendenze a tratti fino a 35° quindi serve neve sicura. (traccia verde) Mi sento di sconsigliare la salita aggirandola e la discesa diretta perchè non permette di valutare da vicino salendoli i pendii potenzialmente critici. Nelle condizioni in cui l'ho trovata io il vento aveva soffiato da sud (cornice verso nord molto evidente in cresta) quindi i pendii erano rimasti sopra vento, però in queste zone entrano anche nevicate da nord e la situazione si ribalta completamente.

descrizione itinerario:
Dalla sbarra continuare sulla strada del passo per qualche decina di metri poi scendere a sinistra sul ponticello che attraversa il Ticino. Proseguire in direzione Ovest attraversando due valloncelli. Attenzione a non prendere la traccia normalmente più frequentata che si stacca salendo verso sinistra poco dopo il ponticello che porta in Val Cavagnolo. Salire nel bosco piuttosto ripido e via via più rado fino ad una conca superata la quale si arriva alla grande stalla di Val d'Olgia 2060 m. Continuare su pendii molto ampi e poco ripidi tenendo la direzione dei tralicci dell'elettrodotto fino ad arrivare in località San Giacomo (alcune baite con chiesetta) 2.254 m. Da questo punto la cima e l'itinerario di salita sono ben visibili guardando verso Nord Ovest proseguire quindi in direzione del passo e in prossimità di un traliccio deviare a destra attraversando in costa al di sotto di una zona rocciosa, quindi risalire un primo pendio piuttosto ripido ed uscire su di un risalto quotato 2.392 m. Salire il successivo pendio poco ripido fino ad una selletta e poi puntare alla cima risalendo un pendio nuovamente più ripido e percorrere gli ultimi metri in cresta prestando attenzione alla cornice di neve verso nord.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale