Bry (Plan) da Les Combes

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota partenza (m): 1335
quota vetta/quota massima (m): 1933
dislivello totale (m): 651

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: climbandtrek
ultima revisione: 20/02/17

località partenza: Les Combes (Introd , AO )

accesso:
Si percorre la A-5 Torino-Aosta e, superata la barriera di Aosta est si esce a quello di Aosta ovest proseguendo per Aosta; giunti sulla statale si svolta a sinistra superando il comune di Saint Pierre dove si trova la deviazione per Introd. Giunti nell'abitato si seguono le indicazioni per il villaggio di Combes dove si lascia l'auto nel piccolo parcheggio antistante le poche case.

note tecniche:
Plan Bry è una panoramica radura che si trova a nord sotto la Becca di Chamin e la dorsale di Plan Cou a cavallo tra le basse valli di Rhêmes e la Valgrisenche e la si raggiunge con un lungo traverso che taglia il pendio dei boschi sopra Introd. L'itinerario è esposto tutto a nord il che, oltre all'ombra, garantisce la presenza di neve anche nelle basse quote. Difficoltà tecniche non ve ne sono ma l'unica accortezza, in assenza di tracce presenti, è quella di individuare il percorso del sentiero che, nell'ultima parte dell'escursione nel bosco poco rado, si restringe un po'; la natura del terreno ed il bosco rendono sicuro l'itinerario consentendone la percorrenza anche dopo recenti nevicate. Dalla baita in fondo al pianoro si prosegue per pochi metri dietro di essa avendo così un bel panorama sul fondovalle e sulle belle vette dell'opposto versante come il gruppo del Mont Fallére o quelle più lontane come le Grandes Jorasses.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio si entra nel villaggio attraversandolo con la stradina che, tenendo la sinistra, arriva sopra le case; dietro l'ultima casa si sale per una stradina che poco sopra sbocca su una poderale. La si risale per poco sulla sinistra trovando un bivio segnalato da paline (1467 m) dove si prosegue sulla destra entrando nel bosco; questo sale con buona pendenza raggiungendo poco sopra un'altra poderale che si attraversa riprendendo subito il sentiero che continua sulla traccia di una larga mulattiera nel rado bosco. Superato un bivio con un sentiero che scende sulla sinistra (1531 m) si sale ancora nel arriva poco dopo ad uno successivo (1598 m) al quale si rimane sulla destra; la traccia della mulattiera, ben evidente, guadagna quota alternando tratti in lieve pendenza con altri brevi un po' più ripidi sino ad un bivio (1747 m) dove si sale su una traccia un po' ripida a sinistra costeggiando un piccolo steccato. Quando la pendenza spiana decisamente si cammina su una traccia un po' più stretta della precedente ma ben intuibile nel bosco poco fitto superando un successivo bivio segnalato da una palina (1783 m) con un sentiero che sale dalla destra. Con percorso rettilineo ed in lieve pendenza si passa col sentiero sopra le baite diroccate di Combientse (1800 m) dopo le quali si salgono un paio di tornanti poco pronunciati continuando col traverso ascendente sino a quando, usciti dalla vegetazione, si arriva al grande slargo di Plan Bry; qui si attraversa il pianoro e si raggiunge la piccola baita situata dalla parte opposta (1933 m).